Video-Bologna: contestazione civile e cori sotto casa del Presidente Guaraldi

BOLOGNA – Non c’è tregua per il Presidente del Bologna, Guaraldi.

Fonte: Enrico Ciaccio
Fonte: Enrico Ciaccio

Dopo il comunicato ufficiale di ieri che ribadiva la non cessione della società, questo pomeriggio si sono radunate almeno 1500 persone di ogni età sotto la casa del Presidente, in Zola Predosa, per manifestare il loro sconforto, cantando cori e qualche insulto verso di lui. La manifestazione è stata comunque civile anche se con qualche parola colorita da stadio, come ci viene riferito dal collega Enrico Ciaccio, presentatore del programma “4-4-2″ su 7Gold Emilia Romagna e Nuova Rete. Il corteo è durato almeno un paio d’ore con gli ultrà a ribadire di “regalare la società”. Domani il Bologna sarà impegnato nel delicato match interno contro il Cagliari. Ecco un video prelevato da YouTube che rimarca la sconforto dei tifosi rossoblu:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy