12 Giornata Serie B: al “Renato Curi” Perugia-Virtus Lanciano 2-0

Posticipo domenicale valido per la dodicesima giornata di Serie B che vede opposte al “Renato Curi” il Perugia di Bisoli al Lanciano di D’Aversa.

Curva del Perugia Fonte: Federico MarchesimagioneW
Curva del Perugia
Fonte: Federico MarchesimagioneW

Ospiti subito vicini al gol dopo soli sei minuti, prima con il tentativo di De Cecco, poi di Marilungo, ma in entrambi i casi Rosati si supera e nega la gioia del gol. Al 27′ arriva la risposta dei padroni di casa, con la conclusione dalla distanza di Della Rocca che termina peró alta. Al minuto 33 il Perugia passa in vantaggio: palla in area a Del Prete, tiro del terzino umbro deviato da Aquilanti, che mette fuori causa il portiere ospite Casadei. Al 41′ ancora protagonista in negativo Aquilanti, che perde palla sulla trequarti con Ardemagni che si presenta tutto solo davanti a Casadei ma calcia fuori di poco.
Nella ripresa Lanciano vicino al pareggio al 58′, con Paghera che mette Piccolo davanti a Rosati, tocco sotto della punta rossonera e palla a lato di un soffio; passano tre minuti ed i padroni di casa raddoppiano: cross di Del Prete per l’accorrente Fabinho che di sinistro insacca. Al 68′ é ancora Del Prete a provarci sugli sviluppi di un angolo, ma stavolta é bravo Casadei a negare il gol; passa un minuto e dall’altra parte Marilungo non riesce a ribadire in rete un cross di Piccolo. Tra il 76′ ed il 78′ il Perugia sfiora il tris, prima con Spinazzola che calcia alto dal limite, poi con Lanzafame che di destro calcia a lato. All’85’ sfiora la doppietta Del Prete, con la conclusione di destro che esce di poco, mentre tre minuti piú tardi ci prova Ardemagni che trova l’opposizione in volo di Casadei. Al 90′ gol annullato agli abruzzessi con Vastola, per un presunto fallo in attacco del difensore rossonero su Comotto. Lanciano all’attacco nel finale: al 93′ Rosati si oppone in mischia, sugli sviluppi dell’azione ci prova anche Amenta ma il suo destro termina di un soffio fuori. Al 95′ contropiede del Perugia con Lanzafame che tutto solo davanti a Casadei colpisce la traversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *