22°Giornata Serie B: all'”Adriatico” Pescara-Livorno 2-1

Riprende dopo la sosta la Serie B con la 22° Giornata di Campionato, e prima del girone di ritorno, che vede affrontarsi allo “Stadio Adriatico” il Pescara ed il Livorno.

Foto: Rocco Soranno
Foto: Rocco Soranno

Inizio gara subito complicato per il Livorno: al 3′ Emerson stende Lapadula lanciato verso la porta, rosso per il difensore amaranto. Al 6′ ci prova Benali dal limite dell’area, Pinsoglio vola e devia in angolo; passa un minuto e ci prova Lapadula in diagonale, ancora il portiere labronico respinge. Al 10′ Mutti corre ai ripari, togliendo Comi ed inserendo Jelenic. Pescara che insiste con lungo possesso palla nella fase centrale del tempo, poi nel finale torna in avanti: al 35′ bel pallonetto di Benali ma Pinsoglio rientra e salva; quattro minuti più tardi ci prova ancora il fantasista pescarese, che calcia a botta sicura su assist di Zampano, ma ancora il portiere livornese dice no; nel recupero ci prova anche Lapadula su punizione, Pinsoglio è ancora attento e para.
Nella ripresa, al 56′, Livorno a sorpresa in vantaggio, con Moscati che tutto solo raccoglie un cross di Luci; il Pescara reagisce e trova il pareggio dieci minuti più tardi con Cocco su rigore. Al 71′ si fa vedere ancora in avanti il Livorno, con il tentativo dalla distanza di Vantaggiato che termina alto, mentre un minuto più tardi sull’altro fronte ci prova Mitrita che, servito da Lapadula, calcia fuori di poco. Al 77′ ci prova proprio Lapadula, ma la sua conclusione è parata da Pinsoglio; il Pescara insiste e Caprari prima ci prova senza fortuna all’83’, poi al 92′ realizza il gol vittoria procurandosi e realizzando il secondo calcio di rigore di giornata per gli abruzzesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *