Avellino-Latina 1-0: Olivera spreca un rigore, Castaldo punisce i pontini

Al Partenio l’Avellino guadagna tre punti preziosissimi nella corsa ai play off in una partita più difficile del previsto contro un Latina che sbaglia un rigore e riesce a perdere nonostante l’uomo in più.

Fonte: Simone Gamberini
Fonte: Simone Gamberini

Nel primo tempo sono proprio i pontini a giocare meglio  nella prima mezz’ora grazie alle sfuriate di Oduamadi, già stella del Latina di Iuliano, che crea scompiglio tra le maglie verdi dell’Avellino. Fatica ad entrare in partita Gianmario Comi che si vede solamente ala mezz’ora quando sciupa una buona chance nell’area piccola calciando addosso a Ristovski intervenuto ottimamente in scivolata.

La partita viene dominata dai calci piazzati dove arrivano ghiotte occasioni da una parte e dall’altra ma a doversi superare è il portiere nerazzurro Di Gennaro, bravo a respingere anche un tiro da fuori di Bittante.

Nella ripresa cresce l’Avellino che costringe gli avversari a difendersi ma lascia anche qualche spiraglio di troppo in contropiede. Comi sciupa l’impossibile davanti a Di Gennaro trovando praticamente mai la porta e guadagnandosi anche un giallo per simulazione per un dubbio intervento di Brosco su di lui.

La partita sembra svoltare al minuto 63 quando Chiosa in scivolata atterra in area Oduamadi costringendo l’arbitro Candussio ad assegnare il rigore e a sventolare il rosso in faccia al difensore irpino. Dal dischetto però Olivera compie un vero e proprio disastro: il suo penalty finisce alle stelle complice anche un terreno di gioco ai limiti della praticabilità nei pressi dell’area di rigore.

Poco più tardi l’Avellino giustizia il Latina con lo sprint decisivo del match: dopo un gran tiro di D’Angelo respinto in corner da Di Gennaro, sugli sviluppi dello stesso angolo la testa di Castaldo svetta più in alto di tutti e infila il pallone all’angolino basso opposto sbloccando il risultato.

Confuso e frastornato il Latina si ritrova sotto in una partita che era praticamente in pugno agli uomini di Iuliano. Nel finale viene anche espulso Oduamadi per uno screzio poco chiaro con Castaldo che gli costa il rosso diretto. Per pareggiare la gara i pontini fanno poco o nulla se non un gol annullato giustamente da Candussio per una carica su Gomis.

La partita si chiude sul punteggio di 1-0 che porta l’Avellino in quarta posizione ad una sola lunghezza di distacco dal Livorno. Ennesimo KO invece per il Latina che fuori casa proprio non riesce a vincere: il rigore di Olivera poteva essere la svolta della stagione per i nerazzurri di Iuliano che invece rimangono inchiodati in ultima posizione assieme al Crotone e vedono scappar via l’Entella che ha vinto il derby casalingo con lo Spezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy