Avellino-Siena 0-1: Rosina firma il blitz esterno

AVELLINO – Se nel giorne d’andata il “Partenio – Lombardi” era stato il fortino inespugnabile ora, a 2014 inoltrato, sembra essere diventato un luogo stregato, in cui l’Avellino non riesce più a essere quella di prima. Ed ecco che arriva il terzo stop interno. Dopo Palermo e Lanciano ad espugnare l’impianto irpino è il Siena che, grazie ad un colpo di biliardo di Rosina, raccoglie il massimo risultato con il minimo sforzo al cospetto di un Avellino poco lucido e fermo sulle gambe.

Fonte: credit foto AC Siena
Fonte: credit foto AC Siena

PRIMO TEMPO – L’avvio è lento, con l’Avellino che prova a fare la gara e il Siena che si difende con ordine. Le vie esterne sembrano essere le più battute da entrambe le formazioni anche se le rispettive corsie sono ben presidiate. La staticità la fa da padrona assoluta fino al 20’ quando un tardivo disimpegno di Terracciano e un successivo tiro di Schiavone, ben neutralizzato dallo stesso estremo difensore irpino, provano a ravvivare il match; l’Avellino replica con una punizione di Ciano ribattuta dalla barriera, ma è poca roba. Partita incanalata sui binari del più assoluto equilibrio, soprattutto nella zona mediana dove si fatica a trovare sbocchi e dove fioccano i gialli (Arini, Valiani e Rossetti). Nei minuti finali della prima frazione la musica non cambia, ma nell’ultimo frangente è il Siena con un tiro di Feddal respinto in angolo da Terracciano a chiudere le ostilità nella prima frazione.

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con il Siena all’attacco, ma al 10’ sono i padroni di casa ad avere l’occasione giusta per passare: lancio col contagiri di Izzo per Galabinov che calcia trovando uno strepitoso Lamanna sulla via del gol. Il calcio sa è essere crudele e nel miglior momento dei lupi sono i bianconeri di Beretta a pescare il jolly con una velenosa punizione di Rosina che rimbalza velenosa nell’angolino basso alla sinistra di Terracciano. Accusato il colpo l’Avellino prova a ribattere e nelle fasi succesive al vantaggio ospite si assiste ad una costante pressione dei biancoverdi che si affidano agli infruttuosi tentativi di Ciano e del subentrato Castaldo. Rastelli intuisce che è il momento di giocarsi tutte le carte e manda dentro anche Biancolino per uno spento Galabinov. I risultati sono scarsi e il gol è solo un’illusione ottica sul velenoso rasoterra di Izzo, deviato in angolo dalla retroguardia senese. Nei minuti di recupero l’ultima occasione per l’Avellino porta la firma di Ciano che da calcio piazzato spara centrale addosso a Lamanna. Termina così. Passa il Siena che conquista punti pesantissimi in chiave playoff.

 

AVELLINO (3-5-2): Terracciano; Izzo, Fabbro, Pisacane; Zappacosta, D’Angelo (44’ pt Angiulli), Arini (22’ st Castaldo), Schiavon, Millesi; Ciano, Galabinov (32’ st Biancolino).

A disposizione: Seculin, Soncin, De Vito, Togni, Ladriere, Decarli.

Allenatore: Rastelli.

SIENA (3-4-3): Lamanna; Ceccarelli, Giacomazzi, Dellafiore (17’ st Morero); Angelo, Schiavone (48’ st Vergassola), Valiani, Feddal; Rosina, Rossetti, Pulzettti.

A disposizione: Farelli, Fabbrini, Scapuzzi, Milos, D’Agostino, Cappelluzzo, Ruiz.

Allenatore: Beretta.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

Guardalinee: Del Giovane di Albano Laziale e Lo Cicero di Brescia.

RETI: 17’ st Rosina (S),

AMMONITI: Arini (A), Valiani  (S), Rossetti (S), Schiavon (A), Izzo (A).

NOTE: serata umida, terreno di gioco in buone condizioni di praticabilità. Spettatori presenti circa 7000, di cui circa un centinaio proveniente da Siena. Recupero: 3’ pt, 5’ st

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy