Avellino, Tesser tutela i suoi: “Ora basta errori arbitrali”

L’Avellino vince la terza gara di fila e si avvicina prepotentemente alla zona play off, obiettivo stagionale.

Fonte: Giovanni Mazzola
Fonte: Giovanni Mazzola

Tesser sembra aver trovato il giusto equilibrio della squadra che sta tornando ai livelli della scorso campionato. Dopo un inizio veramente difficili, ai bordi della zona retrocessione, i biancoverdi hanno trovato la forza giusta per risollevarsi e puntare alla promozione in serie A.

L‘allenatore Tesser difende i suoi uomini che hanno sempre lottato per la maglia, spesso bloccate dall’eccessiva sfortuna e da qualche errore arbitrale di troppo. Il tecnico non nega che ci siano stati errori ai danni del club e spera che non futuro non accadano più. Ecco le sue parole rilasciate a TuttoAvellino.it: “Vogliamo fare risultato, ma per riuscirci dobbiamo stare bene sia a livello fisico che mentale. Rispetto a qualche settimana fa siamo più sereni mentalmente, ma per ottenere il massimo dobbiamo continuare a lottare. Domani affronteremo una squadra dura e in gran forma. Sono una bella realtà. Si presentano in campo ben disposti e in più possono contare su una grande stabilità difensiva, non a caso possono vantare la terza miglior difesa del campionato. In avanti hanno tanta qualità. Scenderemo in campo con l’obiettivo di compattare i reparti, provando a limitare le disattenzioni. La formazione di domani? Confermerò i quattro difensori che sono scesi in campo nelle ultime apparizioni. Da valutare l’impiego di Bastien. Rientrerà Zito, così come Ligi e Rea. Siamo pochi a centrocampo e parecchi calciatori hanno accusato un po’ di stanchezza. Servirà tanta concentrazione e determinazione. Sviste arbitrali? Spero non ce ne siano più. Il trend fino ad ora è piuttosto negativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *