Caso Morosini, comincia il processo. Imputati i medici Sabatini e Porcellini

Un’ANSA avverte dell’inizio del processo per la morte di Piermario Morosini, calciatore amaranto che ha perso la vita durante Pescara-Livorno del 14 aprile 2012, a causa di una crisi cardiaca.

Fonte immagine: bolognafc.it
Fonte immagine: bolognafc.it

(ANSA)-PESCARA, 1 DIC – Ha preso il via con la prima udienza, dinanzi al Tribunale monocratico di Pescara, il processo per la morte del giocatore del Livorno Piermario Morosini, avvenuta il 14 aprile del 2012 allo Stadio Adriatico, nel corso del 31′ di gioco del primo tempo della gara Pescara-Livorno. Nel procedimento sono imputati per omicidio colposo i medici del Pescara Ernesto Sabatini (difeso dall’ avvocato Giuliano Melia), del Livorno Manlio Porcellini e del 118 Vito Molfese, tutti oggi assenti in aula.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy