Cittadella-Frosinone 1-1, a Soddimo risponde il giovane esordiente Bizzotto

Il Cittadella ospita il Frosinone di Stellone a caccia della storica promozione in A. Differente l’obiettivo dei granata di Foscarini: occorrono punti per la permanenza nella serie cadetta.

Fonte: Wikipedia Autore:Wikimg
Fonte: Wikipedia Autore:Wikimg

Primo tempo. Si percepisce fin dai primi minuti di gioco l’ansia dei Ciociari di voler segnare subito senza dare occasioni al Cittadella. Spesso è Dionisi a farsi carico di questo peso e a tentare il gol: al 13′ fa tutto da solo, entra in area, ma viene fermato dalla difesa granata. A Dionisi risponde al 16′ Cappelletti con un tiro insidiosissimo, che attraversa tutta l’area, ma invano perché non trova nessuno pronto ad insaccare. 24′ ancora l’ex Livorno protagonista con una buona azione, che non viene finalizzata da Daniel Ciofani, oggi in una condizione non ottimale. Due minuti dopo arriva il vantaggio per il Frosinone con una magia di Danilo Soddimo, che in area finta su un avversario e mette a segno un gran tiro. 32′ ancora Soddimo, stavolta però sbaglia e prende una traversa clamorosa. Negli ultimi minuti è il Cittadella a venire fuori e a mettere in difficoltà la squadra di Stellone al 40′ e al 45′.

Secondo tempo. Senz’altro meglio il Cittadella, che si sveglia e manca il pareggio più di una volta, complice anche il portiere Zappino, che salva la squadra in parecchie occasioni. 54′ Ciofani sbaglia un gol clamoroso e si ripete al 77′, decisamente una giornata no per l’attaccante canarino. Due minuti dopo arriva l’1-1: protagonista un giovane del ’96, al suo esordio in B, Bizzotto che, appena entrato, sigla il gol del pareggio. Nell’ultimo quarto d’ora appare visibilmente stanco il Frosinone, che non riesce più ad incidere. L’unica occasione degna di nota per i gialloblù si registra all’87’ quando la palla esce di pochi centimetri dal palo alla destra di Pierobon. Rinviata a sabato prossimo la possibile promozione in A: il Frosinone ospiterà il Crotone al Matusa. Il Cittadella, dal canto suo, conquista un punto preziosissimo che fa ben sperare per la permanenza nella serie cadetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy