Frosinone-Bologna 2-1, Soddimo-Blanchard abbattono gli Emiliani. E ora…

Frosinone-Bologna: match di fondamentale importanza in serie B.

Curva Nord Frosinone Fonte: Simone Gamberini
Curva Nord Frosinone
Fonte: Simone Gamberini

Impazza infatti la lotta al secondo posto, valido per la qualificazione diretta in A. Ciociari, Emiliani insieme al Vicenza se lo contendono e sono tutti vicini ad una manciata di punti gli uni dagli altri.

Primo tempo. Non passano neanche due minuti dall’inizio del match che i padroni di casa vanno subito in vantaggio con Danilo Soddimo. Splendido cross in rovesciata di Daniel Ciofani e appoggio in rete dell’ex Sampdoria. Tre minuti dopo arriva la risposta del Bologna: corner di Cacia per Ceccarelli, che di piatto insacca alle spalle di Zappino. Già dai primi minuti si possono intravedere le spie di una partita molto bella da vedere, in cui saranno praticamente assenti i momenti fermi e di stasi. 15′ tornano avanti i Canarini grazie a Blanchard, che segna di nuovo dopo averlo fatto contro il Carpi. 41′ Sansone vicino al 2-2. Le squadre rientrano negli spogliatoi.

Secondo tempo. Riparte subito bene il Bologna: al 50′ occasionissima. Zappino esce malissimo su una palla, appoggiandola a Cacia che la manda fuori, nonostante fosse a distanza ravvicinata dalla porta. 53′ Dionisi in area la stoppa bene, si gira, ma poi calcia male. 54′ ammonito l’ex Livorno per fallo. 55′ ci prova Sansone con un cross in area, ma Laribi commette fallo su un calciatore gialloblù. 56′ buona giocata ancora di Dionisi, che prende l’esterno della rete. 57′ altra bella azione del Frosinone. Protagonisti Soddimo e Carlini: il n° 10 crossa al, che la spedisce sugli spalti. 58′ reagisce il Bologna con Laribi, che calcia da fuori area, mandandola non di molto out. 59′ esce Cacia entra Acquafresca. Partita fatta di continue ripartenze, veloce e appassionante: due minuti dopo Bologna ancora vicino al pareggio con Ceccarelli. 74′ grande azione di Carlini: parte dalla sua area di rigore, salta quattro giocatori, intravede Dionisi vicino la porta, gli passa la palla, ma l’ex Livorno è sfortunato: prende in pieno il palo interno alla sinistra di Coppola. 76′ esce Masina, entra Morleo. 80′ escono Soddimo e Matteo Ciofani; entrano Frara e Cosic. 83′ esce Kristicic, entra Mancosu: tre punte per il Bologna alla ricerca del pareggio. 84′ ancora Dionisi vicino al gol del 3-1, ma esita in area e dà tempo a Coppola di posizionarsi bene in porta e di parare. L’attaccante viene colto dai crampi ed è costretto a lasciare il campo in barella. Al suo posto Stellone fa entrare Santana. 86′ Laribi prova il tiro, ma calcia fuori. Altra chance per il Frosinone: all’89′ è Santana a fallire il terzo gol. 91‘ punizione battuta di Gucher fuori. 94′ in dieci il Bologna: espulso Sansone per doppia ammonizione. I Ciociari vincono anche contro il Bologna, mantengono il secondo posto con quattro punti di vantaggio sullo stesso e sul Vicenza, fermato sullo 0-0 dall’Entella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy