Frosinone-Pro Vercelli 3-2, tornano alla vittoria i Ciociari. Zappino miracoloso

Si incontrano al Matusa due squadre bisognose di punti, per le quali il 2015 non è ancora stato un anno molto favorevole. A spuntarla sono i Ciociari, nonostante i Piemontesi sfiorano in più di una occasione il pareggio.

Curva Nord Frosinone Fonte: Simone Gamberini
Curva Nord Frosinone
Fonte: Simone Gamberinimiracolo

Primo tempo. Il Frosinone di Stellone sembra dare una vera e propria svolta a questo 2015 e tornare al gioco mostrato nel girone d’andata. Ben organizzato e ben disposto, molto presto prende possesso di ogni zona del campo a discapito della Pro Vercelli, che, sulla fascia sinistra, soffre molto Soddimo e Paganini. E’ proprio il numero dieci ciociaro, dopo dieci minuti a siglare il gol del vantaggio (il primo in questo campionato) con un tiro ben piazzato da fuori area, su assist di Gori. Continua il possesso palla dei Canarini, che cercano il secondo gol. Lo trovano al 39′ con Robert Gucher, con un gran destro ad effetto (da fuori area) che spiazza Russo.

Secondo tempo. Parte con il piede giusto la Pro Vercelli che dopo appena tre minuti dimezza lo svantaggio con Luppi. Prende coraggio la formazione di Scazzola, che cerca in tutti i modi il gol del pareggio; pareggio negatole per due volte in un minuto da Zappino( al 52′ e al 53′), autore di una buona prestazione. Nonostante il buon momento dei piemontesi, il Frosinone ripristina il doppio vantaggio con Soddimo: su tentativo di tiro di Dionisi, arriva la deviazione di Germano che diventa un assist per il n° 10 ciociaro. Per venti minuti si assiste ad una fase poco movimentata di gioco, che si svolge soprattutto a metà campo. Ma all’80′ Castiglia, entrato al 76′ al posto di Scavone, segna il gol del 3-2, alimentando le speranze di agguantare in extremis il pareggio. Proprio lui all’87′ lo sfiora: miracoloso Zappino che caccia fuori dalla porta un gol praticamente fatto. Il Frosinone torna alla vittoria, dopo il tonfo con l’Avellino e sale a quota quarantuno punti; per la Pro Vercelli è crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy