Iscrizioni serie B, Varese è corsa contro il tempo

VARESE – Ultime ore utili per sistemare carte e conti, prender tutto il faldone e depositarlo a Roma presso “l’ufficio ricorsi e reclami” della Co.vi.soc (l’ente federale che si occupa della revisione dei conti ed affini). Il Varese deve correre per non perdere, d’ufficio, quanto faticosamente meritato sul campo: la serie B. I lombardi, che nello scontro play-out in scena lo scorso torneo hanno condannato alla C il Novara, rischiano

Fonte: Delfort, Wikipedia
Fonte: Delfort, Wikipedia

concretamente la non iscrizione, a cui conseguirà la ripartenza dalle soglie del professionismo e la perdita del parco giocatori.

Il club ha, nelle scorse ore, diramato un comunicato stampa significativo per quanto chiaro nel delineare la difficile situazione da dover sbrogliare in poche ore:

“L’A.S. Varese 1910 comunica che nella giornata odierna si è continuato a lavorare nelle massima collaborazione con l’Istituto di Credito che sta elaborando la pratica finalizzata all’iscrizione del club. Entro la mattinata di domani il tutto sarà perfezionato e, in caso di responso positivo, la documentazione utile sarà consegnata a Bergamo, nella mattinata di domani, affinchè il DG Giuseppe D’Aniello possa raggiungere Roma entro le ore 19 per depositare il ricorso presso la Covisoc”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy