Livorno, Panucci avvisa il Crotone: “Siamo arrabbiati”

Il Livorno perde contro l’Avellino dopo una gara ben giocata.

Fonte: Martina Manta
Fonte: Martina Manta

Panucci, da quanto è tornato sulla panchina amaranto, ha ridato nuova linfa e la squadra sta dimostrando di non meritare la classifica che ha. L’attacco sembra rinvigorito e gli equilibri più solidi.

Proprio l’allenatore, in conferenza stampa pre gara contro il Crotone, avvisa gli avversari che devono vincere per tentare l’attacco al primo posto. Juric vuole i tre punti, ma l’ex difensore della Roma avvisa: “Siamo arrabbiati dopo la sconfitta e non faremo sconti“. Ecco le parole del tecnico del Livorno riportate dal sito ufficiale del club: “Affrontiamo una squadra molto ben organizzata che è capace di difendersi ed attaccare ed ha molta corsa. Davanti hanno individualità molto pericolose. Devo fare i miei complimenti a Juric per il lavoro che sta facendo, si vede la sua mano. Noi dovremo avere rispetto ma non timore, giocando la nostra gara e cercando di evitare distrazione come quei cinque minuti dopo il nostro gol ad Avellino. Abbiamo bisogno di fare punti perché siamo in piena lotta per salvarci e dobbiamo essere più concreti in fase realizzativa. Stiamo bene, siamo pronti ad affrontare un avversario come il Crotone. Ho visto la squadra arrabbiata per l’ingiusto ko di Sabato scorso. Dobbiamo trasformare la nostra delusione in spirito positivo per domani“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *