Pagellone della Serie B: il Modena

Una stagione rimediata all’ultimo istante, con una salvezza last-second, senza la quale sarebbe stata catastrofica. Si è salvato con tanto cuore e tanto impegno nelle ultime gare, il Modena.

Fonte: Simone Gamberini
Fonte: Simone Gamberini

Il Modena inizia bene, poi cala, poi riprende fino al crollo quasi verticale che lo porta a cercare di risalire, arrancando, dalle sabbie mobili della zona retrocessione.

A spese dell’Entella, i “Canarini” ottengono la permanenza nella serie cadetta. Seri dubbi sulla gestione societaria da molti punti di vista.

Un campionato difficile, caratterizzato da avvicendamenti in panchina che si sono riverberati sul rendimento (come al solito) della squadra. Novellino ha lavorato bene fin quando non si è rotto il giocattolo che forse mancava in qualche cosa, e così ha poi anche rifiutato un secondo incarico. Il duo Simone Pavan e Mauro Melotti ha impresso alla compagine emiliana, semplicità e grinta ma non certo calcio di livello. Però, alla fine, ha ottenuto il risultato.

La difesa è da rivedere, spesso, più che tecnicamente scarsa, si è mostrata deconcentrata e superficiale, forse non sufficientemente preparata. Il centrocampo manca di una ossatura più solida e costante. L’attacco si è retto su un calciatore o due, ma è tutto da ricostruire per la prossima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy