Palermo-Juve Stabia: le pagelle dei rosanero

Dopo due sconfitte e un cambio in panchina, il Palermo ritrova la via della vittoria con un netto 3-0 contro la Juve Stabia. Vediamo le pagelle dei rosanero:

Fonte immagine: Alessandra Lo Monaco
Fonte immagine: Alessandra Lo Monaco

Sorrentino 6: Mai fortemente impegnato dall’attacco gialloblù. Anche se l’incertezza sul goal, poi annullato, di Ghiringhelli sarebbe potuta costare cara.

Morganella 6: Prestazione sufficente quella del terzino svizzero. Ottime le sue cavalcate offensive che però lasciavano quasi sempre la sua zona di competenza scoperta da dove sono arrivati i maggiori pericoli della Juve Stabia.

Terzi 6,5: Dopo tante prestazioni opache, l’ex centrale del Siena riesce a fare un’ottima partita alzando un muro difensivo insieme al suo compagno Andelkovic.

Andelkovic 7: Iachini lo schiera titolare al posto di Munoz e fa bene. Dà sicurezza al reparto difensivo e i suoi interventi sono sempre puntuali. È anche partecipe sul goal di Di Gennaro.

Daprelà 6,5: Il giocatore svizzero fa una grande partita di difesa e convince sia come terzino nella difesa a 4 che come centrale nella difesa a 5.

Barreto 6: La prestazione del capitano rosanero è di grande sacrificio tenendo le chiavi del centrocampo palermitano, richiudendo sempre sulle ripartenze delle vespe.

Bolzoni 6,5: Solita partita di qualità per l’ex Siena che in più occasioni favorisce le ripartenze rosanero. Tenacia e grinta sono le sue qualità principali.

Verre 7: L’esordio del giovane di proprietà della Roma è da incorniciare. Prima come mezzala sinistra, poi come trequartista puro dà tutto per la causa rosanero cercando più volte il tiro. Pecca un pò di inesperienza ma le qualità ci sono e come…

Di Gennaro 7: Nel primo tempo è il migliore in campo dei suoi trovando il goal e giocate di primissimo livello. Nel secondo tempo cala e Iachini lo capisce sostituendolo con Pisano.

Dybala 6,5: Paulo non riesce ancora a convincere a pieno. Gioca una partita di tanta corsa e assist ma di poca sostanza. Ancora deve migliorare molto e tornare il Dybala che segnava 2 goal alla Sampdoria.

Hernandez 6,5: Ha il merito di guadagnare e trasformare il rigore che vale il 2-0 ma per il resto sbaglia tanto davanti a Calderoni mangiandosi 2/3 goal che il vero Abel sa fare.

Lafferty 8: Ancora una volta entra dalla panchina e come sempre è decisivo. La sua punizione dal limite all’incrocio dei pali vale da sola il prezzo del biglietto. Meriterebbe qualche chance in più da titolare.

Pisano 6- : Il terzino rosanero entra dalla panchina ma non convice dimostrando sempre molte incertezze.

Troianiello S.V: Pochi minuti per il giocatore ex Sassuolo ma riesce a incidere guadagnandosi la punzione del 3-0.

 

All.Iachini 7: Due soli allenamenti per il neo allenatore con la sua squadra ma la compagine rosanero comincia a plamarsi a sua immagine e somiglianza. Trova l’assetto giusto per affrontare la partita dal primo minuto e azzecca i cambi per sistemare la squadra: ottima lettura della partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy