Semifinali Play Off Serie B: all'”Adriatico” Pescara-Novara 4-2

Semifinale di ritorno dei Play Off di Serie B che vede di fronte all'”Adriatico” il Pescara di Massimo Oddo ed il Novara dell’ex Marco Baroni, con gli abruzzesi già vittoriosi all’andata in Piemonte sul 2-0.

Fonte: PescaraCalcio.com
Fonte: PescaraCalcio.com

Pronti via i padroni di casa vanno subito in vantaggio, con la rete del solito Lapadula che, ricevuta palla da Pasquato, si libera di due avversari e batte Da Costa; al 7′ prova a rispondere il Novara con Galabinov, che su cross di Lanzafame gira verso la porta spedendo a lato. Al 9′ Pescara vicino al raddoppio, con Caprari che calcia dalla distanza e la palla che colpisce in pieno la traversa; quattro minuti più tardi ci prova ancora Lapadula, che colpisce di testa su cross di Zampano senza però inquadrare la porta. Al 21′ la risposta ospite è affidata a Gonzalez, che conclude trovando una deviazione che fa si la palla termini in angolo. Al 34′ i biancoazzurri di Oddo raddoppiano: da Verre arriva palla a Benali, palla in mezzo per Pasquato che da buona posizione calcia e batte Da Costa. Al 38′ ci prova il solito Lapadula che, servito da Pasquato, salta anche Da Costa e calcia verso la porta, trovando il salvataggio sulla linea di Dell’Orco; al 45′ il Novara accorcia le distanze, con Lanzafame, che riceve da Faragò e batte Fiorillo, complice anche una deviazione di Zampano.
Nella ripresa al 56′ Novara in avanti, con Gonzalez che crossa per Lanzafame, il quale in girata impegna Fiorillo; serie di cambi sia nel Novara sia nel Pescara, al 72′ tentativo di Benali, che ci prova con una conclusione a giro, deviata in angolo da Vicari. Un minuto più tardi i piemontesi giungono al pareggio, con Buzzegoli, che riceve palla da Adorjan e calcia, trovando la rete con la complicità di Fiorillo. All’82’ il Pescara torna avanti: Lapadula sfrutta un’errore della difesa del Novara, serve Verde che, tutto solo in mezzo all’area, batte Da Costa. Esplode la festa sulle tribune dell'”Adriatico” da parte dei tifosi del Pescara, che si giocherà la promozione in Serie A con il Trapani di Serse Cosmi, mentre in campo, con il Novara rassegnato ed i padroni di casa tranquilli, arriva anche la quarta rete per la formazione di Oddo, realizzata nel quarto minuto di recupero ancora da Verde, autore di una doppietta, che salta due avversari e batte ancora Da Costa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *