Serie B, Abate trascina il Trapani: battuto l’Avellino 4-1

Ritorna alla vittoria il Trapani di Roberto Boscaglia che, dopo la sconfitta di Modena, si conferma una squadra imbattibile tra le mura amiche e batte l’Avellino per 4-1.

trapani-catania

Il Trapani, però, scende in campo con qualche problema di formazioni: infatti è ancora indisponibile il bomber Mancosu oltre allo squalificato Terlizzi, due pilastri della formazione. Nell’Avellino, invece, Rastelli ritrova elementi importanti come Schiavone per il suo 3-5-2.

Proprio gli Irpini partono meglio e dopo appena 6 minuti passano in vantaggio con Gigi Castaldo che approfitta del doppio svarione della difesa granata sul cross di Zito e insacca alle spalle di Gomis. Il Trapani prova a reagire ma l’assenza di Mancosu si sente ed il primo tiro in porta arriva alla mezz’ora con Basso che trova la pronta respinta di Frattali. Sul finale di tempo, però, arriva il pari dei padroni di casa firmato da Giovanni Abate che insacca con una splendida girata.

Nella ripresa, forse scossa nell’intervallo da mister Rastelli, l’Avellino ritorna pericoloso che prima con Castaldo e poi con Arrighini impensieriscono Gomis. Dopo quasi 20 minuti irpini, però, il Trapani torna a spingere ed al 65° minuto passa in vantaggio con un meraviglioso goal di Nadarevic che buca Frattali con uno splendido tiro a giro sul palo più lontano: è 2-1 per i granata. L’Avellino si getta alla ricerca del pari ma il Trapani ne approfitta degli spazi lasciati liberi e trova il terzo goal al 77° minuto ancora con Giovanni Abate che da due passi insacca su assist di Falco. C’è tempo anche per la tripletta personale dello stesso Abate che finalizza un perfetto contropiede avviato da un colpo di tacco di Nadarevic.

Finisce 4-1 al Provinciale con il Trapani che si conferma imbattuto in casa nel girone di andata (7 vittorie e 3 pareggi) e supera gli irpini in classifica raggiungendo quota 30. Per l’Avellino invece, la vittoria esterna manca dall’8 novembre (Modena-Avellino 1-2): nonostante ciò la squadra di Rastelli è in piena zona play off con 29 punti.

IL MIGLIORE: Senza dubbio Giovanni Abate (Trapani) è stato il mattatore dell’incontro. Tre goal che trascinano il Trapani alla vittoria e che fanno capire a Boscaglia che anche senza Mancosu, questo Trapani gira alla grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy