Serie B: finiscono 1-1 Vicenza-Latina e Ternana-Lanciano

Nel turno pre natalizio di Serie B finiscono in parità le partite tra Vicenza e Latina e tra Ternana e Lanciano.

Ternana Fonte: Simone Gamberini
Ternana
Fonte: Simone Gamberini

Al Menti il Latina di Somma assapora il gusto del colpaccio grazie ad un gran primo tempo dove la squadra brilla nonostante la pesante assenza per squalifica del leader tecnico della squadra Ruben Olivera. In vantaggio ci vanno proprio i pontini con un destro di Schiattarella che fredda Vigorito sfruttando la poco convinta retroguardia veneta.

Il Latina sfiora il raddoppio nel finale di primo tempo con Acosty che centra un palo e in avvio di ripresa con una doppia chance capitata allo stesso Acosty e a Schiattarella. Sul capovolgimento di fronte però arriva il pari del Vicenza con Galano che col piattone sfrutta l’ottimo assist di Giacomelli. Con questo pareggio il Vicenza rimane in zona play out mentre il Latina dista appena una lunghezza dalla squadra di Marino.

Finisce 1-1 anche al Liberati dove lo sviluppo della gara è identico. In vantaggio anche qui ci passano gli ospiti con un gol che lascia ancora tante perplessità: Mammarella scodella un pallone in area che viene respinto sul corpo di Rigione, il pallone forse oltrepassa la linea, forse no ma l’arbitro convalida e il Lanciano passa in vantaggio. Il pubblico ternano comincia a rumoreggiare per lo scarso appeal della squadra con la gara e proprio nel momento di massima sofferenza arriva una splendida giocata di Falletti che scarica un destro imprendibile per Casadei e raddrizza la partita.

La Ternana allunga a 23 mentre il Lanciano nonostante il buon punto rimane penultimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *