Serie B, il Lanciano stende 4-0 il Vicenza

Il Virtus Lanciano mette tre punti in cascina contro il Vicenza.

Fonte: S.S. Juve Stabia
Fonte: S.S. Juve Stabia

Di seguito le formazioni che sono scese in campo:

Virtus Lanciano (4-3-3): Nicolas; Conti, Troest, Aquilanti, Mammarella; Vastola, Paghera (60′ Bacinovic), Di Cecco; Gatto (85′ Monachello), Thiam, Piccolo (66′ Turchi).
A disposizione: Aridità, Nunzella, Agazzi, Pinato, Grossi, Fioretti, De Vita. All. D’Aversa

Vicenza (3-5-2): Bremec; Gentili, Camisa, Garcia; Laverone, Sciacca (73′ Lores) ; Di Gennaro (85′ Sbrissa), Cinelli, Sampirisi; Giacomelli (55′ Cocco), Ragusa.
A disposizione: Vigorito, Figliomeni, Gerbaudo, Urso, Moretti, Spiridonovic. All. Lopez

Primi minuti di gioco positivi per i padroni di casa che, però, non riescono a rendersi pericolosi dalle parti di Bremec. Al 23′ arriva il primo tiro in porta del Vicenza con una conclusione da fuori di Sciacca. 29′, iniziativa sul lato destro del Lanciano spenta dal portiere biancorosso. Al minuto 35 ammonizione di Gentili che, diffidato, salterà la sfida interna contro il Pescara. 36′, punizione per il Lanciano, Troest cerca il colpo di testa che si spegne sul fondo. Al 37′, il tiro di esterno destro di Di Gennaro, imbeccato da Ragusa, si stampa sulla traversa. Al 43′ si sblocca la partita. Retroguardia scoperta del Vicenza, Piccolo ne approfitta con un mancino che si insacca alla sinistra dell’estremo difensore del Vicenza. Al minuto 7 del secondo tempo, i biancorossi restano in inferiorità numerica per doppia ammonizione di Gentili che ha fermato in malo modo una ripartenza del Lanciano. 8′, i veneti provano ad acciuffare il pareggio con un colpo di testa di Ragusa sugli sviluppi di un cross, tiro che supera di poco la traversa. Al 10′ arriva il raddoppio del Lanciano con Thiam che, su suggerimento di Piccolo, mette fuori gioco i difensori del Vicenza e batte Bremec. 22′, scintille tra le due squadre per una manata in faccia di Bacinovic a Cocco. Il giocatore del Lanciano viene ammonito. 30′, angolo per il Vicenza, Camisa cerca la deviazione ma la palla si spegne sul fondo. Al 37′ arriva il terzo gol del Lanciano. La doppietta personale di Thiam, che devia in porta il cross di un suo compagno, sembra mettere in fortezza il risultato. Tre minuti dopo, il Lanciano va a segno per la quarta volta: Monachello, appena subentrato al posto di Gatto, appoggia in rete il cross di Thiam. Passati i quattro minuti di recupero, l’arbitro sancisce la fine dell’incontro. La gara termina, dunque, 4-0 per i padroni di casa. Ottimi i tre punti che permettono al Lanciano di avvicinarsi alle prime posizioni della classifica; un passo indietro, invece, per il Vicenza che aveva mostrato nelle precedenti prestazioni una solida fase difensiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy