Serie B, Trapani-Livorno 0-0. I padroni di casa perdono 2 punti

Inizia la ventinovesima giornata di Serie B, turno infrasettimanale. Il Trapani scende in campo con il modulo 4-4-2: in porta Gomis. In difesa Lo Bue, Terlizzi, Caldare e Perticone. Centrocampo con Zampa, Falco, Feola e Nadarevic. Tandem d’attacco con Abate e Curiale. All. Boscaglia. Risponde il Livorno con un 3-4-3. Tra i pali Mazzoni. Difesa con Lambrughi, Ceccherini e Bernardini. A far da schermo a centrocampo troviamo Maicon, Biagianti, Pires e Gemiti. Tridente composto da Jelenic, Siligardi e Vantaggiato. All. Gelain.

Stadio_polisportivo_TrapaniPartono subito forti i padroni di casa che al 4′ sfiorano il goal. Ottimo il colpo di testa di Terlizzi che si spegne di poco sopra la traversa. La risposta degli ospiti arriva al 10′. Bel tiro di Siligardi che viene deviato in angolo. Qualche difficoltà dei toscani sulle fasce: Maicon e Gemiti soffrono parecchio gli avversari. Al 15′ Trapani pericolosissimo. Feola fa partire un destro potente dai 20 metri. La sfera accarezza il palo con l’estremo difensore completamente immobile. Al 22′ Jelenic non sfrutta un’ottima occasione. L’attaccante livornese scatta sul filo del fuorigioco. La difesa sicula rimane ferma, ma la palla risulta buona. Terlizzi rinviene e con un grande intervento sventa la minaccia concedendo solamente l’angolo. Al 30′ punizione insidiosa di Vantaggiato. Tiro a giro sul primo palo, ma Gomis compie un miracolo togliendo la palla dall’incrocio dei pali. Un minuto di recupero. Al duplice fischio il risultato sta stretto al Trapani che ha sfiorato più volte la rete. Il Livorno sta portando a casa un punto prezioso per il gioco fin ora proposto.

Si riprende senza nessun cambio. Subito padroni di casa che attaccano come nel primo tempo. Bel traversone di Falco che non trova Abate di un nulla. Perfetto l’anticipo di Bernardini. Al 60′ è ancora Vantaggiato a rendersi pericoloso. Dai 15 metri, la conclusione sfiora la traversa. Al 62′ primo cambio per gli ospiti. Esce Siligardi ed entra Djokovic. Al 69′ Gomis si allunga e para una punizione di Vantaggiato. Tiro non pericolo. Al 72′ anche Boscaglia prova a dare la scossa ai suoi. Curiale lascia il posto a Lombardi. Seconda sostituzione per Gelain. Entra Galabinov per uno spento Vantaggiato, pericoloso solo dalla distanza. Al 75′ ci prova Djokovic dai venti metri, palla ancora più alta sulla traversa. All’82’ gli amaranto optano per l’ultimo cambio. Gonnelli rileva Maicon. All’88’ Nadarevic lascia il campo, al suo posto Malele. 4 minuti di recupero. Al 93′ viene allontanato dalla panchina un dirigente del Trapani per proteste su una discussa decisione arbitrale. Al triplice fischio uno 0-0 con un secondo tempo privo di emozioni.

Migliore in campo: Feola (Trapani).

Peggiore in campo: Siligardi (Livorno).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy