Serie B, Varese-Carpi 0-1: capolista cinica e fortunata

Allo Stadio “Ossola” di Varese è andata in scena una sfida fra la prima della classe e il Varese che lotta per la salvezza.

Fonte: Federico Berni
Fonte: Federico Berni

Ha vinto il Carpi, cinico e determinato, anche fortunato, se vogliamo, contro un Varese al quale nessuna situazione di gioco è girata per il verso giusto.

TABELLINO

VARESE (4-4-2): Perucchini; Fiamozzi, Borghese, Rea, Luoni; Zecchin, Corti, Capezzi, Falcone; Neto Pereira, Miracoli.  All.: Bettinelli.

CARPI (4-3-3): Gabriel; Struna, Suagher, Poli, Gagliolo; Lollo, Porcari, Pasciuti; Letizia, Mbakogu, Di Gaudio.  All.: Costi  (Castori è squalificato).

Arbitro signor Abisso (di Palermo).

CRONACA

PRIMO TEMPO

Al 2′ Mbakogu va al tiro: alto.  Al 19′ Pasciuti da fuori prova la conclusione ma la palla esce a lato.  Al 21′ punizione del Varese con Zecco, per Rea isolato in area, che tocca di testa mettendo la palla in mezzo ma Neto non ci arriva.  Al 23′ su un malinteso di tre difensori varesini, Letizia ruba palla sulla destra, arriva sul fondo e mette in mezzo, con Perucchini che esce a vuoto. A porta vuota Mbakogu anticipa Fiamozzi e tocca il pallone in rete: GOL, 0-1 CARPI. Al 28′ Porcari tira dalla distanza ma il portiere varesino respinge in tuffo di pugno. Al 38′ Zecco riceve palla al limite dell’area, si gira bene e lascia partire un gran tiro di sinistro, che il portiere del Carpi devia in angolo. Al 39′ ammonito Struna.

SECONDO TEMPO

Al 3′ min Miracoli, di testa, su cross di Luoni mette fuori di un soffio.  Al 6′ il Varese reclama un rigore per presunto fallo su Fiamozzi.  Al 18′ ammonito Lollo.  Al 19′ ammonito Neto.  Al 20′ calcio d’angolo per il varese: batte Zecco, colpo di testa di Borghese e palla sulla traversa e sul palo, poi libera la difesa emiliana. Al 25′ il Varese sostituisce Falcone con Jakimovski.  Al 29′ cross di Zecco, testa di Borghese e parata del portiere carpigiano, riprende Rea che spara fuori da due passi.  Al 31′ nel Varese, esce Zecchin ed entra Lupoli.  Al 33′ il Carpi cambia Pasciuti con Sabbione.  Al 39′ il Carpi cambia Poli con Bianco.  Al 47′ Lupoli da fuori area, in mezza rovesciata, manda fuori di poco.

IL MIGLIORE, MBAKOGU (Carpi): segna un gol importante e decisivo

IL PEGGIORE, FALCONE (Varese): giornata nera. Non riesce a difendere come sa e mette anche in difficoltà, per errori, i propri compagni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy