Ternana-Catania 1-0, decide Avenatti

Ternana-Catania si decide nella ripresa, condizionata anche da un’espulsione del centrocampista Leto.

Ternana Fonte: Simone Gamberini
Ternana
Fonte: Simone Gamberini

Allo Stadio Libero Liberati di Terni si gioca la 16^ di campionato tra Ternana e Catania. I rossoverdi non vincevano da otto gare,  otto sono anche i punti conquistati nelle ultime quattro gare. L’inizio del match è molto lento, con poca fluidità di gioco, le due  squadre concedono poco e pensano più a difendersi. La partita incomincia a riscaldarsi intorno al 7′ minuto di gioco, dove Avenatti  ci prova di sinistro da fuori area: deviazione di Spolli in angolo. Al 17′ problemi muscolari per Rolin che chiede il cambio e dopo un  minuto viene accontentato e sostituito da Odjer. Il Catania si rende pericoloso al 23′ con un sinistro di Leto che viene deviato da  Meccariello in angolo. La partita sembra infiammarsi e così è: Ancora Catania pericoloso al minuto 27′ con Brignoli che salva su  Calaiò, e poi Rosina mette a lato da posizione promettente. La partita sembra in mano agli ospiti che si rendono nuovamente  pericolosi allo scadere del primo tempo con un tiro di Leto che però non fa nessun effetto. Si conclude la prima frazione di gioco,  con il Catania padrone. Nella ripresa le cose sembrano cambiare: Leto si fa espellere per proteste, precedentemente era stato  ammonito. L’espulsione del centrocampista sembra aver fatto un effetto negativo sulla gara, infatti la Ternana passa in vantaggio  quattro minuti dopo l’espulsione, a mettere la firma è l’attaccante umbro Avenatti, che su assist di Crecco batte di sinistro Frison. Il Catania, dopo il gol effettua una sostituzione, al 63′ entra Çani, ed esce Calello. I padroni di casa non intendono difendersi, così si fanno avanti con qualche tiro da parte di Crecco e Ceravolo. Il Catania però deve reagire e trovare il pari, così attacca e prova delle conclusioni con Rinaudo e Calaiò. La Ternana si difende bene e concede poco, così gli ospiti trovano pochi sbocchi. Si arriva al 90′ dove l’arbitro concede quattro minuti di recupero, e così inizia l’assalto rossazzurro. L’offensività degli ospiti non sembra essere efficacie e così l’unica occasione è la girata di Rosina che termina sul fondo. Così l’arbitro Candussio di Cervignano del Friuli fischia il termine della partita, tra Ternana e Catania è 1-0.

 

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy