Anticipo 4a Giornata Serie A: a “Marassi” Sampdoria-Milan 0-1

Anticipo della quarta giornata di Serie A che vede affrontarsi a “Marassi” la Sampdoria di Marco Giampaolo, a lungo nel mirino del Milan, ed i rossoneri di Vincenzo Montella, allenatore dei blucerchiati lo scorso anno.

Fonte: Inter.it
Fonte: Inter.it

Inizio di gara propositivo del Milan, ma poi cresce la Sampdoria e la prima conclusione la effettua il giovane Torreira, al minuto 11, ma Donnarumma vola e con una splendida parata devia in angolo. Al 26′ prova a rispondere la squadra di Montella, con Montolivo che tenta la botta dalla distanza sugli sviluppi di un angolo, la palla termina però a lato; passa un minuto e sull’altro fronte Quagliarella viene fermato al momento della conclusione da Paletta. Al 29′ Lapadula, titolare al posto di Bacca, con uno stop di petto si mette in buona posizione per la conclusione, che termina però sorprendentemente alta. Al 30′ primo cambio, lo opera Giampaolo, che toglie l’infortunato Sala inserendo il giovane Pereira. Nel finale di tempo ancora Samp pericolosa, prima con la conclusione di Muriel che finisce fuori senza impensierire Donnarumma, che al 45′ mette in angolo con i pugni una conclusione di Barreto.
Nella ripresa squadre piu lunghe e stanche: al 59′ prova a farsi vedere Suso, con la sua classica azione ad accentrarsi da destra, ma il suo sinistro dalla distanza viene facilmente parato da Viviano; nel Milan entra Bacca al posto di Lapadula, ma al 70′ sugli sviluppi di un angolo viene annullato un gol a Barreto, che devia una conclusione dal limite di Torreira, ma l’arbitro fischia fuorigioco (dubbio). Al 75′ si rende subito pericoloso Bacca, che riceve palla al limite, si gira in un fazzoletto e calcia verso il palo lontano, ma Viviano la devia sul palo; passano cinque minuti e dall’altra parte risponde l’imprendibile Muriel, che calcia in diagonale da posizione difficile, Donnarumma la sfiora mandando sul palo. All’82’ il Milan chiede un rigore, per dubbio contatto in area tra Pereira e Bonaventura, che tenta la percursione, ma Irrati lascia correre; due minuti più tardi altro gol annullato alla Sampdoria, stavolta a Muriel, che si aggiusta la palla con una mano prima di battere Donnarumma. All’85’ arriva il gol partita del Milan: Skriniar sbaglia il disimpegno, servendo Suso che da destra si accentra e serve Bacca che, con un movimento da vero bomber, elude la marcatura di Silvestre e davanti a Viviano lo infila di punta.