Barcellona, Pelè su Neymar: “Vasconcelos era 10 volte meglio”

“Neymar? Vasconcelos era 10 volte meglio”, Pelé cambia parere sull’ “erede” Neymar.

Neymar. Fonte: Philippe Agnifili (flickr.com)
Neymar. Fonte: Philippe Agnifili (flickr.com)

Neymar è un giocatore che incide tanto nello stratosferico attacco del Barcellona e della sua nazionale brasiliana: 16 gol in 19 partite in stagione, 46 gol in 69 gare con la maglia della Seleçao. Visto dai più come l’erede di Pelé, Neymar non sta deludendo le aspettative ed insieme a Messi e Luis Suarez fa sognare club e tifosi blaugrana nel tridente “più forte della storia del Barça”, come dice David Villa, ex attaccante dei blaugrana. Il numero 11 della maglia catalana indossa fascia da capitano nella Seleçao e quella maglia numero 10 tanto agognata che nella storia del calcio brasiliano ricorda il grande Pelé che proprio su Neymar nel 2013 espresse il suo parere confidando nelle ottime qualità del classe ’92: “Può diventare più forte di Messi”.

Ora però, coma riporta l’ANSA, Pelé cambia opinione e critica il suo giovane connazionale: “E’ un buon giocatore. Non collabora con la squadra, non crea e non arretra, non partecipa alla manovra. E poi, quanti gol ha realizzato di testa? Vasconcelos (ex centrocampista del Santos negli anni ’50) era 10 volte meglio”.
Che questo giudizio sia un monito per Neymar nonché un modo per spronarlo a fare meglio e il massimo per sfruttare le sue potenzialità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *