Bayern Monaco-Atletico Madrid 2-1, le pagelle dei bavaresi: Xabi Alonso in grande spolvero, ahi Muller!

Un grande Bayern non basta. La squadra di Pep Guardiola, nonostante il successo per 2-1 contro l’Atletico Madrid, non riesce a sovvertire il ko per 1-0 dell’andata e deve salutare la Champions League ad un passo dalla finale di Milano.  Per i bavaresi una rimonta soltanto sfiorata: Xabi Alonzo illude nel primo tempo i tifosi biancorossi dell’Allianz Arena, ma il rigore sbagliato da Thomas Mueller riporta sulla terra la squadra tedesca. Nella ripresa Griezmann segna il gol del pari ma nel finale il Bayern Monaco torna avanti con Lewandowski, succede poi di tutto: i baveresi sfiorano il tris ma evitano anche il pari dell’Atletico con un rigore parato a Torres.  Ma andiamo a vedere le pagelle dei teutonici:

Fonte immagine: Anas Alsaidy (flickr.com)
Fonte immagine: Anas Alsaidy (flickr.com)

Neuer, voto 7: sul gol di Griezmann può poco, ma tiene in vita fino all’ultimo minuto i suoi parando il rigore di Torres.

Lahm, voto 6,5: passano gli anni ma l’esterno tedesco gioca sempre meglio. Una spina nel fianco costante, è prezioso sia in fase offensiva che in fase di ripiegamento.

Javi Martinez, voto 5,5: si guadagna il rigore che Mueller poi sbaglia, ma quella poca reattività sul filtrante di Torres è costata la finale al suo Bayern…

Jerome Boateng, voto 6: prestazione senza infamia e senza lode per lui, che non sporca la sua prestazione di grossi demeriti.

David Alaba, voto 6,5: il cross per Vidal nel gol del 2-1 è a dir poco perfetto. Tanta corsa per lui, che ha anche sui piedi la palla per il 3-1 ma Oblak, in pieno recupero, salva tutto.

Xabi Alonso, voto 7: dopo una stagione che non passerà tra le migliori della sua carriera, il mediano spagnolo torna quello visto nelle stagioni a Liverpool e Madrid. Sale in cattedra portando in vantaggio i suoi, poi in mezzo al campo è un metronomo.

Vidal, voto 6,5: poco da dire sull’ex Juve che si conferma un vero e proprio guerriero. Sempre nel vivo dell’azione, sbaglia poco e serve Lewandowski per il gol del secondo vantaggio bavarese.

Douglas Costa, voto 5: la delusione della serata, soprattutto visto quello che ha dimostrato quest’anno. Fatica a trovare varchi nella linea difensiva dell’Atletico, non trovando mai la giocata pericolosa (dal 73′ Coman SV)

Mueller, voto 5,5: quel rigore sbagliato difficilmente lo dimenticherà il buon Thomas. Un errore che pesa come un macigno e che spezza in due la prestazione del tedesco, che dopo il tiro dagli 11 metri diventa troppo timido.

Ribery, voto 6: una media tra un ottimo primo tempo, imprendibile per la difesa dell’Atletico, ed un secondo tempo in ombra.

Lewandowski, voto 6,5: con le linee strette dell’Atletico non è una partita semplice per il polacco, ma appena una palla nitida arriva tra i suoi piedi riesce a segnare.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *