Brasileirao: Atletico MG in vetta, vince anche l’Atletico PR

La 15 esima giornata di Brasileirao si apre con le vittorie dell’Atletico Paranaense in casa dell’Avai, dell’Atletico Mineiro sul Figueirense e con un pareggio tra Gremio e Sport Recife.

Autore: Eversonrachadel
Autore: Eversonrachadel

Si rovesciano le gerarchie che interessano la parte medio-bassa della classifica, ma in vetta non ci sono novità: è ancora l’Atletico MG, interprete fino a questo punto di un’ottima stagione, a dettare le regole alle inseguitrici, prima tra tutte il Corinthians che qualora dovesse questa sera trovare la vittoria in casa del Coritiba, potrebbe pareggiare i conti con l’attuale capolista.

La serata brasiliana inizia a suon di colpi vincenti alla Ressacada, dove l’Atletico Paranaense riesce ad archiviare, seppur di misura, una difficile pratica contro l’Avai, che in casa si dimostra come sempre essere un avversario alquanto ostico da affrontare. Avvio di gara estremamente equilibrato nel corso della fase iniziale, ma proprio sugli ultimi rintocchi del primo tempo la forza del Furacao emerge e trascina l’Avai: a firmare il vantaggio degli ospiti ci pensa Guilherme, lesto ad intuire il suggerimento da centrocampo di Crysan e ribadire in rete con estrema freddezza e lucidità da vero fuoriclasse.

L‘equipo di Florianopolis non molla gli ormeggi e continua a prendere d’assalto la trequarti campo avversario riuscendo ad agguantare il pareggio all’84’ grazie ad un guizzo di Andre, che serve sul piatto d’argento la conclusione di Romulo. La soddisfazione del Leao da Ilha non dura molto: allo scoccare del 90′ giunge come una doccia fredda la doppietta di Guilherme e l’Avai negli ultimi istanti non riesce a sfruttare l’occasione di riportarsi clamorosamente in parità fallendo un calcio di rigore eseguito da Juninho. Con la vittoria, l’Atletico PR si porta in sesta posizione, a 25 punti insieme al Palmeiras; l’Avai resta fermo a quota 17 con il Cruzeiro.

Il sabato prosegue con il match alle 00:30 tra Gremio e Sport Recife, che non vanno oltre il pareggio. L’Arena do Gremio ospita la formazione di Recife, interprete di un buon inizio di stagione condita però da clamorose debacle e prestazioni piuttosto discontinue. A sbloccare il risultato dopo un primo tempo di certo non all’insegna del grande spettacolo, è il Gremio: il guizzo di Walace innesca il movimento in area di Rocha, che sigla l’1-0. La morsa del Tricolor dos Pampas si allenta nel corso del secondo tempo e i padroni di casa permettono facilmente al Leao di imbastire la controffensiva e penetrare nella retroguardia avversaria grazie alla rete di Souza, che strappa un difficile pareggio al 63′ infrangendo le illusioni del Gremio. Nonostante il pareggio, il Recife resta in terza posizione a quota 28 alle spalle del Corinthians; solo una lunghezza lo separa dal Gremio, a 27 insieme al Fluminense.

Il turno del sabato si conclude con l’ennesimo trionfo dell’Atletico Mineiro che si impone sul Figueirense all‘Arena da Baixada. Dopo una prima frazione di gara non giocata ad altissimi ritmi, il Galo si aggiudica il match, capitalizzando l’occasione di un calcio di rigore al 63′ e trascinato dal solito Lucas Pratto: l’argentino classe 88′ che ha ben figurato anche in Copa Libertadores, continua a rivelarsi risorsa preziosa per la propria squadra e diventa decisivo trasformando magistralmente il gol che chiude la gara.

Poca capacità di reazione, numerose falle nel reparto difensivo, poca lucidità sotto porta: il Figuerense risulta incapace di ribaltare una partita sulla carta già scritta e si inchina alla superiorità del Galo, momentaneamente a +3 sul Corinthians; dopo tre sconfitte e un pareggio nelle ultime gare, il bottino del Figueira risulta alquanto magro: solo 17 punti e pericolosamente a ridosso della zona retrocessione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy