Brasileirao, bene Flu e Atletico Paranaense, pari fra Coritiba e Goias

L’anticipo del Brasileirao regala vittorie importanti. Dopo l’1-0 del Fluminense sul Gremio maturato nella gara di ieri, anche l’Atletico Paranaense si impone di misura contro un Palmeiras molto in forma grazie al goal di Walter nella ripresa. Solo 1-1 invece fra Coritiba e Goias: un punto che non permette a nessuna delle due squadre di staccarsi dai bassifondi della classifica per cominciare la scalata.

Curva del Coritiba Fonte: Leonardo Stabile (Wikipedia.org)
Curva del Coritiba
Fonte: Leonardo Stabile (Wikipedia.org)

Supportato dai suoi tifosi, il Palmeiras comincia decisamente meglio la partita. Robinho e Dudu provano ad aprire le marcature, ma la difesa dell’Atletico Paranaense regge bene gli attacchi dei due giocatori. Il Furacao non riesce ad avanzare a causa dei continui attacchi da parte del Verdao che con i soliti Robinho e Leandro Pereira sfiora più volte il vantaggio.

Nella ripresa il Furacao scende in campo con lo stesso atteggiamento del primo tempo. I tanti errori non permettono alla squadra di Milton Mendes di trovare il vantaggio. La prima azione offensiva porta la firma di Bruno Mota, ma l’attaccante classe ’95 da fuori area manca la porta di Fernando Prass. L’Atletico Paranaense ci riprova e dopo un primo tempo davvero pessimo trova il vantaggio a dieci minuti dal termine della gara grazie ad un sinistro dalla destra dell’area di Walter che sorprende il portiere avversario.

Anche il Coritiba comincia la gara a mille all’ora, trovando una buona occasione dopo soli sessanta secondi di gioco con un tiro di Norberto, che però termina a lato. Il Goias però non resta a guardare e chiama più volte Wilson ad una grande parata. Dopo 15 minuti di gioco il Coxa, che aveva cominciato alla grande, si trova i difficoltà contro un Goias messo meglio tatticamente. Solo alla fine del primo tempo la squadra di Ney Franco tenta la reazione con un tiro di Lucio Flavio che risulta debole e facile preda per Renan.

Nella ripresa Lucio Flavio prova a spaventare nuovamente la difesa avversaria, ma è il Goias a passare in vantaggio dopo venti minuti: dopo una serie di passaggi Liniker riceve una palla filtrante da Rodrigo, indovina l’angolo di tiro e batte cinicamente Wilson. Il Coxa però non si arrende e proprio allo scadere Evandro sorprende tutti e da centro area sigla il pareggio.

Vittoria importante anche per il Fluminense ieri sera. Nella partita d’esordio Ronaldinho condanna il Gremio, la squadra che lo ha lanciato nel mondo del calcio, con un assist per Marcos junior che con il suo goal regala tre punti preziosi al Flu, portandolo al terzo posto a soli cinque punti dalla vetta occupata ora dell’Atletico Mineiro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy