Bundesliga: l’Hertha Berlino cede il terzo posto al Bayer Leverkusen

La trentesima giornata di Bundesliga si è aperta ieri sera con la vittoria dell’Hannover per 2-0 contro il Borussia Monchengladbach.

Tifosi Leverkusen. Fonte: Florian K (wikipedia.org)
Tifosi Leverkusen. Fonte: Florian K (wikipedia.org)

Nel pomeriggio di oggi l’Hertha Berlino torna a casa a mani vuote dall’impegno sul campo dell’Hoffenheim dove Schar e Uth replicano all’iniziale vantaggio di Stark. Appena un punto in tre gare per l’Hertha, che cede così il terzo posto, che vale l’accesso diretto alla Champions, al Bayer che infila la quinta vittoria di fila calando il tris contro l’Eintracht: a segno Kampl, Brandt e Bellarabi.

Si accende la corsa salvezza. Il Werder torna a vincere dopo oltre un mese, superando 3-2 il Wolfsburg: al rigore di Pizarro risponde Guilavogui, poi vanno a bersaglio Bartels e Yatabare, inutile la rete di Dost nel finale. Il Werder resta però terz’ultimo perchè davanti non sbagliano. L’Augsburg batte di misura e aggancia in classifica lo Stoccarda (decide Finnbogasson) mentre il Darmstadt regola 2-0 l’Ingolstadt con i gol di Rausch e Wagner.

A chiudere, tre gol (doppietta di Lewandowski e rete di Vidal) e tre punti per il Bayern Monaco, che supera l’ostacolo Schalke e ha in mano la Bundesliga.

I RISULTATI:

Hannover – Moenchengladbach 2-0; Augsburg – Stoccarda 1-0; Bayer Leverkusen – Eintracht Fr. 3-0; Darmstadt – Ingolstadt 2-0; Hoffenheim – Hertha Berlino 2-1; Werder Brema – Wolfsburg 3-2; Bayern Monaco – Schalke 04 3-0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *