Calciomercato, Lazio: l’allarme Keita non rientra, sempre più squadre interessate

La bomba sganciata da Keita Baldé ha messo ancora più in subbuglio la Lazio, dopo che il caso Bielsa aveva già fatto danni seri a questo inizio di stagione biancoceleste.

keita
Keità Baldè – Fonte foto: Salvatore Suriano

La mancata presenza al ritiro di Auronzo di Cadore ed il comunicato rilasciato dall’ala 21enne riguardo i rapporti con la società fanno trasparire uno strappo quasi definitivo tra le due parti. Se da una parte la Lazio vorrebbe ricucire i rapporti con Keita (già c’era l’idea di un rinnovo), dall’altra cominciano ad affollarsi dietro la loro porta diverse squadre pronte ad acquistarlo.
Voci della prima ora hanno dato in pole position Napoli, Juventus ed Inter, con questi ultimi alla ricerca proprio di un esterno offensivo giovane. C’è la volontà di assecondare le richieste del giocatore con un quinquennale da 1,6 milioni a stagione – riporta Lalaziosiamonoi.it, che segna anche il Milan tra i club interessati – mentre la trattativa con la Lazio sarebbe da iniziare dal principio, probabilmente partendo da 20 milioni.

Questo è solo l’inizio dell’asta, perchè la Juventus ha già rilanciato mettendo sul piatto 25 milioni di euro: offerta troppo bassa per Lotito, che chiede altri 7-8 milioni. E, come se non bastasse, As oggi riporta che anche l’Atletico Madrid vorrebbe mettere le mani su Keita: sulle tracce dell’esterno della Lazio assieme ai colchoneros ci sarebbero infine anche Siviglia, Valencia e Monaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *