Caso Capuano, individuato l’autore delle registrazioni e il provvedimento

Eziolino Capuano è diventato negli ultimi tempi protagonista delle cronache mediatiche. Non per i successi sul campo con il suo Arezzo, bensì per le sue sfuriate ai suoi giocatori, rei di cattivi risultati e prestazioni. Dopo con la sconfitta con il Lucignano, è divenuto virale la registrazione in spogliatoio dove il mister inveiva sui suoi in modo particolarmente virulento.

Eziolino Capuano  Fonte: www.solonotizie24.it
Eziolino Capuano Fonte: www.solonotizie24.it

La registrazione, condivisa su What’s app, dopo essere girata per i gruppi dell’applicazione, è arrivata in pasto ai media, con l’enorme dispiacere del protagonista, l’allenatore Capuano, e la società.

Questa mattina, Capuano ha commentato: La squadra è riunita nello spogliatoio.Chi ha registrato l’audio della mia in****atura a Lucignano, è un infame. E io spero che salti fuori, così da lunedì non farà più parte dell’Arezzo: non posso allenare giocatori del genere. Una ragazzata? Se la registrazione fosse stata usata con i compagni, per riderci su, avrei capito. Ma se la dai in pasto al mondo intero diventa una vigliaccata”. Inoltre, se la persona non fosse uscita allo scoperto, il capitano della squadra avrebbe pagato al suo posto con l’esclusione dalla squadra.

L’autore della registrazione è saltato fuori; non si sa ancora chi sia, ma è possibile che domani venga reso noto il colpevole: infatti la società, oltre all’esclusione dalla rosa, procederà con il deferimento alla Giudizia Sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *