Chievo Verona-Fiorentina, 0-0: pari senza gol e poche emozioni

La Fiorentina di Paulo Sousa ha incontrato questa sera il Chievo Verona allo stadio “Bentegodi” e ha dovuto accontentarsi del pareggio.

Il Bentegodi Fonte immagine: El Passs da Wikipedia
Il Bentegodi Fonte immagine: El Passs da Wikipedia

Le due squadre arrivavano da due sconfitte: i padroni di casa con l’Atalanta dopo una serie positiva di vittoria, i viola contro la Juve che ha poi portato a casa il tricolore.

Il Chievo, nel primo tempo, parte in quarta ma gli ospiti sono bravi a chiudere tutti gli spazi e non concedere davvero nulla. La Fiorentina poi prende le redini della gara in mano e comincia a fare possesso palla, le azioni in attacco però sono imprecise e i viola non riescono a finalizzare. Zarate è autore di una bella prestazione e al 21′ con una cavalcata riesce a liberarsi di due difensori, ma la conclusione finisce al lato. Anche Kalinic, dal limite dell’area, lancia sul primo palo ma Bizzarri è bravo a difendere la propria porta. Il Chievo non riesce a ripartire nemmeno con il contropiede, però stringe i denti e non concede il gol agli avversari. I primi 45 minuti si chiudono sullo 0-0, nonostante l’azione insistita in attacco degli ospiti.

La seconda frazione di gioco segue lo stesso copione del primo tempo, la Fiorentina è continuamente in cerca del gol e il Chievo subisce, ma è molto attento a non lasciar passare nessun pallone. Zarate è una furia e tra azioni personali ed assist si rende protagonista del match. L’abile argentino sfiora più volte la rete, ma i gialloblu riescono a reagire grazie anche alla presenza in campo di Floro Flores che accende il “Bentegodi” con i suoi numeri. All’89’ il bel fraseggio tra Pellissier e Floro Flores regala l’illusione della rete: il pallone passa tra le gambe di Tatarusanu, ma il portiere salva e protegge la sua porta. Il match si chiude col pareggio e un punto portato a casa da entrambe, con la Fiorentina che protegge il quinto posto e i preliminare di Europa League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *