Consigli asta fantacalcio 2016/2017: guida per Atalanta, Bologna, Cagliari, Chievo e Crotone

Consigli asta fantacalcio 2016/2017. Come lo scorso anno, anche in occasione del campionato 2016/2017 abbiamo preparato una guida all’asta per il Fantacalcio. In questa prima parte parleremo di Atalanta, Bologna, Cagliari, Chievo e Crotone.
Per leggere i consigli generali e la griglia dei portieri clicca qui.

Consigli fantacalcio(C) Soccermagazine.it
(C) Soccermagazine.it

Consigli asta fantacalcio aggiornati alla chiusura del calciomercato.

Consigli asta fantacalcio: ATALANTA (Allenatore: Gasperini. Modulo 3-4-2 o 4-3-3).

Un nuovo allenatore per una salvezza tranquilla..
Difesa – Non si sa ancora chi sarà il titolare dell’Atalanta. Sportiello è in rotta con l’allenatore ed è stato acquistato anche Berisha. In generale le squadre di Gasperini subiscono tanti goal ed è quindi meglio evitare il portiere dei bergamschi. Puntante molto sugli esterni atalantini: il giovane Conti ha impressionato lo scorso anno, mentre Dramè ha sempre un buon rendimento. Tra i centrali il consigliato è Zukanovic che spesso trova anche l’incornata vincente. Masiello ha fatto il suo tempo.

Fonte: Ago76 - wikipedia.org
Fonte: Ago76 – wikipedia.org
Centrocampo – Fiore all’occhiello del centrocampo di Gasperini è sicuramente El Papu Gomez. L’argentino lo scorso anno ha totalizzato 7 goal e 8 assist. Altro nome caldo è D’Alessandro: per lui può essere la stagione della consacrazione. Gli altri centrocampisti non sono da bonus. Per completare la vostra rosa potreste puntare sulla titolarità di Carmona e Kurtic. Occhio al giovane Kessie, col tempo potrebbe stupire. Una puntatina su Grassi si può fare. Kessie difficilmente porterà ulteriori bonus, ma è un buon prospetto.

Attacco – Pochi fronzoli: puntate molto su Alberto Paloschi. Il buon Alberto dopo una breve parentesi in Inghilterra vuole confermarsi a tutti i costi in Italia, in tal senso Gasperini lo può aiutare molto.
Pinilla sarà solo un’alternativa.
Sorpresa – Cabezas (Attaccante). Classe 97, uno dei talenti più puri del calcio sudamericano. Ha tutto per esplodere in Serie A.

Rigoristi: Paloschi, Gomez.
Punizioni: Gomez, Zukanovic.
Corner: Gomez, D’Alessandro.

Consigli asta fantacalcio: BOLOGNA (Allenatore: Donadoni. Modulo 4-3-3 o 3-5-2)

Ritornare a stupire come nella prima parte della scorsa stagione.
Difesa – Anche per il Bologna c’è un rebus portiere. L’ottimo Mirante non si sa per quanto resterà fuori e non c’è una chiara gerarchia tra Da Costa e Gomis. Masina vuole confermasi a buoni livelli. Gastaldello è la solita garanzia. Oikonomu e Mbaye non ci convincono.

Centrocampo Il Bologna ha tanti calciatori interessanti in questo ruolo. L’ex Sparta Praga Krejci ha ben impressionato nelle amichevoli estive e pare essere in vantaggio nei confronti di Mounier nel ruolo di ala. Interessante anche Verdi che nel Carpi ha collezionato 3 goal in 9 partite. Pulgar si è perso. Brienza sta vivendo una seconda giovinezza. Ottimo Nagy.
Attacco – Destro non partirà al massimo della condizione. Per lui questa potrebbe essere la stagione della svolta. Purtroppo è un attaccante che se non segna prende quasi sempre 5: lasciatevi trasportare dall’istinto.
La sua prima alternativa sarà Floccari.

Sorpresa – Donsah (Centrocampista). Deve rifarsi dopo l’ultima stagione in chiaroscuro.

Rigoristi: Destro, Floccari.
Punizioni: Brienza, Krejci.
Corner: Brienza, Mounier, Krejci.

Consigli asta fantacalcio: CAGLIARI (Allenatore: Rastelli. Modulo 4-3-1-2 o 3-5-2)

Unico obiettivo: la salvezza.
Difesa – Storari è un portiere affidabile, ma difficilmente terrà la porta inviolata. Bruno Alves non ci convince per niente. Murru è un classe ’94 niente male, ma non è costante. Salomon è in rampa di lancio. Pisacane non fornisce bonus. Isla potrebbe tornare finalmente quello di Udine.
Centrocampo – Joao Pedro ha dimostrato con i fatti di essere la stella di questo Cagliari. Sarà fuori per un po’, ma siamo sicuri che vi darà tante soddisfazioni. Ionita e Padoin buone alternative per le vostre squadre. Deiola e Pajac troveranno poco spazio.

Attacco – Difficile capire chi saranno i titolari indiscussi. Partono in vantaggio Borriello e Farias: uno dei 2 potreste prenderlo come terzo attaccante. Sau quando sta bene può insidiarli, ma al momento sembre solo un’alternativa.

Sorpresa – Di Gennaro (Centrocampista). Dopo una vita da trequartista, non tanto fortunata, è passato a fare il regista con grandissimi risultati. Ogni calcio piazzato sarà suo.

Rigoristi: Joao Pedro, Borriello.
Punizioni: Di Gennaro, Joao Pedro.
Corner: Di Gennaro.

Consigli asta fantacalcio: CHIEVO (Allenatore: Maran. Modulo 4-3-1-2)

In cerca di tranquillità.
Difesa – In porta torna la sicurezza Sorrentino, lui è una buonissima alternativa al vostro titolare. Non ce ne vogliano, ma Cesar, Gamberini e Dainelli non ci danno le dovute garanzie. Spolli, se fisicamente in forma, può regalare qualche bonus. Cacciatore ha una media costante.

Centrocampo Senza spendere troppo prendete Birsa: il suo mancino lo scorso anno ha regalato qualche punticino al Chievo. Castro è l’altro giocatore su cui puntare. Hetemaj e Radovanovic fanno tanta legna e fantacalcisticamente non sono adatti.

Attacco – Inglese vuole fare bene e ha tutto per esplodere. Meggiorini vuole confermare le ottime cose fatte la scorsa stagione. Floro Flores e Pellissier saranno solo delle alternative. M’Poku proprio no.

Sorpresa – Rigoni (Centrocampista). Cresce tantissimo ogni anno ed ha iniziato anche a trovare una certa confidenza col goal.

Rigoristi: Birsa, Inglese.
Punizioni: Birsa.
Corner: Birsa.

Consigli fantacalcio: CROTONE (Allenatore: Nicola. Modulo 3-4-3)

La debuttante col sogno salvezza.

Difesa – Inutile girarci intorno: è dura puntare sul reparto arretrato del Crotone. L’unico su cui potersi eventualmente affidare è il capitano Claiton.

Centrocampo Martella è il fiore all’occhiello dei calabresi: potrebbe essere una vera scoperta (in alcune liste è difensore). Tonev dopo un anno positivo a Frosinone può far bene. Anche Capezzi è un buon centrocampista low-cost. Salzano non convince.

Attacco – Palladino, se non avrà grossi infortuni, potrà arrivare in doppia cifra. Simmy è un grande punto interrogativo: ha fatto benissimo nella B portoghese ed ha un gran fisico (è alto 198cm ndr), ma molto dipenderà dall’adattamento al calcio italiano. Stoian e Nalini faticheranno. Falcinelli e Trotta solo come ultima vostra riserva.

Sorpresa – Gnahoré (Centrocampista). In prestito dal Napoli, del ragazzo si dice un gran bene, ma la sua carriera è stata fermata da bruttissimi infortuni. Lo scorso anno ha rischiato di chiudere la carriera dopo un grave incidente d’auto.

Rigoristi: Palladino.
Punizioni: Palladino, Capezzi.
Corner: Capezzi.
Consigli asta fantacalcio 2016/2017 targati SoccerMagazine. Un aiuto fornito per i tanti fantaallenatori d’Italia.
Clicca qui per i consigli generali e la griglia dei portieri. Di seguito la guida “consigli fantacalcio” per le altre squadre.

Consigli per Empoli, Fiorentina, Genoa, Inter e Juventus: (Clicca qui)

Consigli per Lazio, Milan, Napoli, Palermo e Pescara: (Clicca qui)

Consigli per Roma, Sampdoria, Sassuolo, Torino e Udinese: (Clicca qui)

Per rimanere aggiornati sulle nostre altre esclusive e per vedere le altre parti della guida, vi consigliamo di seguire la pagina fan di Soccermagazine su Facebook o il nostro account di Twitter.