Conte: “La pressione mi entusiasma”

Prima conferenza per Antonio Conte da nuovo allenatore del Chelsea.

Antonio Conte. Fonte immagine: flickr.com-calciostreaming
Antonio Conte. Fonte immagine: flickr.com-calciostreaming

Parlando in inglese: “E’ un grande piacere essere qui. Sono venuto convinto, credo di aver lavorato molto per arrivare qui. Sono emozionato per questo momento, per iniziare una nuova stagione col Chelsea. E’ un nuovo capitolo della mia vita, della mia carriera e per la mia famiglia. Sono molto contento di iniziare a lavorare in un paese fantastico e in un campionato fantastico come quello inglese. E’ il campionato più difficile al mondo, possono vincere il titolo almeno 7 squadre. E il Chelsea è una grande squadra. E’ un grande orgoglio essere il nuovo allenatore di questo grande team. Sono contento, voglio solo scusarmi per il mio inglese. Sto studiando con molta intensità e sono certo che la mia preparazione sarà migliore“.
Cosa serve al Chelsea per vincere il titolo?
E’ il secondo giorno di allenamento. E’ un posto fantastico per lavorare, ho visto atteggiamenti giusti dai giocatori. Una grande volontà di lottare per questa maglia per tornare molto presto a competere per le prime posizioni e per vincere il titolo. Dopo questi due giorni sono moto contento, è importante vedere subito queste cose“.
Come vede Terry?
“Terry è il capitano, un grande giocatore con grande carisma. Mi piace parlare con lui perché lui conosce il clube per me è un giocatore importante. Tutti i calciatori sanno che io vedrò il campo per scegliere l’undici di partenza. Chi meriterà di giocare giocherà. Quando Terry giocherà sarà il capitano in campo, ma anche quando non giocherà sarà sempre il capitano. Ha firmato a maggio il rinnovo, ma tutte le decisioni le abbiamo prese insieme io e il club. Sono molto soddisfatto abbia firmato questo nuovo contratto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *