Copa Sudamericana: passa l’Atletico PR, cadono U Catolica e Nacional

Notte ricca di incontri e di primi verdetti in Copa Sudamericana dove si sono giocate sei partite del secondo turno preliminare. Nell’unico match di ritorno, vince e passa l’Atletico Paranaense che elimina nel derby brasiliano il Joinville, mentre nei match di andata (gare di ritorno tra il 15 e 17 settembre) spiccano le sconfitte interne di U Catolica e Nacional, chiamate all’impresa nella gara di ritorno, ed il pari nel derby argentino tra Belgrano e Lanus.

Fonte: Deutsche Viking (Wikipedia)
Fonte: Deutsche Viking (Wikipedia)

Iniziamo dall’Arena de Baixada dove l’Atletico PR, dopo il 2-0 dell’andata, elimina il Joinville sconfiggendolo anche al ritorno con il punteggio di 1-0. Partita facile per il furacao che già al 24° minuto passa in vantaggio con Nikao che dopo una splendida azione personale buca de Oliveira. Nella ripresa non arriva la reazione del Joinville, che chiude anche la partita in 10 uomini, e così l’Atletico PR può festeggiare il passaggio agli ottavi dove incontrerà un’altra brasiliana, la sorpresa del torneo: il Brasilia.

Spostandoci un poco più a sud, a El Parque di Montevideo, arriva la grande sorpresa di serata con i colombiani del Santa Fe che espugna il campo del Nacional con un secco 2-0. Partita in salita da subito per i padroni di casa, in 10 uomini dopo appena due minuti per l’espulsione di Polenta, mentre poco prima dell’intervallo doppia espulsione per Anchico e Alonso per un piccolo alterco. Nella ripresa, complice l’uomo in più, los cardenales nell’arco di dieci minuti vanno a segno due volte con Wilson Morelo e e Seijas: il Nacional, tra 15 giorni è chiamato all’impresa.

L’altra vittoria esterna di giornata arriva dal Cile, dal San Carlos de Apoquindo dove il Libertad batte in rimonta l’U Catolica con il punteggio di 2-3. Partita ricca di emozioni sin dai primi minuti con la U Catolica che in mezz’ora va avanti di due reti con i goal di Mark Gonzalez e Llanos. Sembra in discesa la partita per gli uomini di Mario Salas ma nella ripresa arriva la reazione del Gumarelo che agguanta il pari con Aquino e Ortiz e sul finale completa la rimonta ancora una volta con il Pato Aquino che regala un pezzo di qualificazione ai paraguaiani.

Negli altri tre incontri in programma sono arrivati altrettanti pareggi iniziando dal derby argentino tra Belgrano e Lanus: 1-1 all’Estadio Mario Alberto Kempes con il vantaggio dopo appena un minuto dei padroni di casa con Fernando Marquez mentre la risposta del granate arriva negli ultimi minuti con Gustavo Gomez. Stesso risultato tra La Guaira e Sportivo Luqueno; finisce a reti inviolate, invece, tra Emelec e Juventud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy