Empoli-Napoli 2-3, le pagelle dei partenopei: Insigne trascina i suoi

Il Napoli vince, ma soffre più del previsto, contro l’Empoli. Gli uomini di Sarri giocano un primo tempo straordinario mettendo a segno tre goal, nella ripresa però gli ospiti non riescono a gestire bene il vantaggio e rischiano di compromettere il risultato finale.

Fonte: Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti (Facebook)

REINA 5.5: sul calcio di punizione di El Kaddouri appare incerto.
HYSAJ 6: buona prova, anche se nel secondo tempo sembra in debito d’ossigeno.
ALBIOL 6: negli ultimi minuti spende un fallo che gli costa un’ammonizione.
CHIRICHES 6: sostituisce al meglio Koulibaly, soffre un po’ le avanzate di Thiam nel finale.
GHOULAM 5.5: ha il demerito di aver causato il fallo da rigore che di fatto riapre il match.
JORGINHO 6.5: bravo nel palleggio, vero geometra. (dal 62′ DIAWARA 5.5: non riesce a dare sostanza al centrocampo)
HAMSIK 6: quando gioca di prima, non perdendo tempi di gioco, rende più pericolosa la trama offensiva.
ALLAN 5.5: nel momento di maggiore difficoltà non riesce a spingere la squadra verso la metà campo avversaria.
CALLEJON 7: corre tanto e gioca sempre al servizio dei compagni. Prende un’ammonizione ingenua, dalla quale poi scaturisce il goal dell’1-3.
MERTENS 6.5: sbaglia un rigore al 7′ calciando malissimo, si rifà qualche minuto più tardi con una punizione magistrale. (dall’83’ MILIK SV)
INSIGNE 7.5: motore della squadra, freddo dal dischetto, salta sempre il diretto avversario. Prova superba. (dal 77′ GIACCHERINI SV)