Euro2016, Galles-Irlanda del Nord 1-0: i gallesi passano ai quarti grazie all’autogol di McAuley

Dopo la vittoria della Polonia sulla Svizzera ai calci di rigore, sono scese in campo Galles e Irlanda del Nord.

Gareth Bale (fonte: Jon Candy, DSC01950, Flickr.com)
Gareth Bale (fonte: Jon Candy, DSC01950, Flickr.com)

Nonostante l’ottima performance degli irlandesi, al Parco dei Principi è il Galles a passare ai quarti di finale, grazie all’autogol di McAuley.

GALLES (3-5-2): Hennessey; Chester, Williams, Davies; Gunter, Allen, Ledley, Ramsey, Taylor; Bale, Vokes. All. Coleman

IRLANDA DEL NORD (4-5-1): McGovern; Hughes, McAuley, Cathcart, Evans J.; Ward, Davis, Evans C., Norwood, Dallas; Lafferty. All. O’Neill

PRIMO TEMPO: Subito aggressiva l’Irlanda del Nord che chiude le linee di passaggio ai gallesi, buon lavoro da boa di Kyle Lafferty, ex Palermo oggi al centro dell’attacco nord irlandese. Al 10′ Hennessey si distende e devia in corner il destro violento di Dallas, gran contropiede dei nord irlandesi, bravo ancora Lafferty, poi capitan Davis. Il Galles prova a riprendere il comando in gioco ma il match non si sblocca. Al 19′ gol annullato a Ramsey, il “dieci” gallese è davanti a tutti sulla sponda aerea di Vokes, assistito a sua volta da Bale dalla sinistra. Dopo la mezz’ora il Galles è sempre in zona offensiva ma continua a regnare l’equilibrio al Parco dei Principi. Il primo tempo finisce sullo 0-0, con molti ottimi spunti dell’Irlanda del Nord.

SECONDO TEMPO: Di nuovo avvio forte dell’Irlanda del Nord, Dallas e Lafferty seminano il panico nell’area del Galles. Le squadre si allungano e il secondo tempo sembra decisamente più divertente dei primi 45 minuti.  Al 74′ si sblocca il risultato, autogol di McAuley sul cross di Bale, con il Galles che approfitta subito per dilagare negli spazi aperti. I gallesi mantengono il possesso palla e dopo i 4 minuti di recupero concessi dall’arbitro portano a casa il risultato che gli permette l’accesso ai quarti di finale di Euro2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *