Europa League, Lucerna-Sassuolo 1-1: pari d’oro per i neroverdi

Inizia con un pareggio l’avventura Europea del Sassuolo. Nell’andata del terzo turno di Europa League, i neroverdi pareggiano contro il Lucerna: 1-1 il risultato finale alla Swissporarena grazie ai gol di Schneuwly e Berardi.

Domenico Berardi. Fonte: sassuolocalcio.it
Domenico Berardi. Fonte: sassuolocalcio.it

Per gli uomini di Eusebio Di Francesco è un pari importantissimo, anche se la prestazione non convince appieno. Il Sassuolo ha dimostrato di avere amnesie difensive contro un avversario di pari livello, ma sicuramente più in forma visto che il campionato svizzero è iniziato cinque giorni fa.

Gli emiliani si presentano a Lucerna con il consueto 4-3-3, composto da tutti gli uomini che hanno trascinato i neroverdi al sogno Europeo. Il Lucerna risponde con un aggressivo 4-2-3-1 con Itten punta centrale. L’inizio dell’incontro è tutto appannaggio degli svizzeri, che partono subito con il piede sull’acceleratore contro un Sassuolo che balla in difesa per colpa di un Consigli tutt’altro che perfetto.

La prima chance è del Lucerna con Neumayr, che all’ottavo minuto colpisce la traversa. Un minuto più tardi i padroni di casa passano in vantaggio con Schneuwly: sul tiro da fuori del giocatore classe 1985 è decisiva la deviazione di Cannavaro.  Il Sassuolo è tutt’altro che sicuro nelle retrovie, ma anche il Lucerna concede troppo agli uomini di Di Francesco che non riescono a colpire il bersaglio.

L’azione che cambia la partita, però, arriva al minuto 40: Magnanelli pesca in area Gazzola con un lancio lungo, ma il numero 23 viene steso da Hyka. Per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Berardi che non sbaglia, riportando la gara in equilibrio.

La ripresa è più vivace, con entrambe le squadre che alzano il ritmo e provano a portarsi in vantaggio. La più grande occasione è per il Lucerna al 66° minuto: Peluso stende Juric in area, è il secondo penalty dell’incontro. Dagli undici metri, però, Neumayr viene ipnotizzato da Consigli che si riscatta dopo una serata negativa.

Di Francesco manda in campo Falcinelli e Politano, forze fresche per il reparto avanzato, con l’obiettivo di mettere a segno il secondo gol. L’occasione per il vantaggio arriva al 79° minuto, quando Duncan con una botta dai 25 metri colpisce l’incrocio dei pali alla destra del portiere del Lucerna Zibung. Nel finale poche energie da una parte e dall’altra, con il Sassuolo che si accontenta del pareggio.

Finisce 1-1 a Lucerna, con i neroverdi che colgono un pareggio importantissimo in vista del ritorno in programma tra 7 giorni al Mapei Stadium. Giovedì prossimo basterà un pari a reti inviolate per qualificarsi al turno successivo. Nei prossimi giorni, però, il Sassuolo dovrà crescere per evitare amnesie difensive e per dare maggiore vivacità all’attacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *