Fifa, è ancora bufera: 80 milioni bloccati dalla Svizzera

Ancora un alone di mistero avvolge le innumerevoli indagini che si protraggono ormai da mesi e che le autorità stanno conducendo ancora oggi per venire a capo dell’intricatissima matassa di scandali che travolto la Fifa.

Fonte: Ufficio Stampa FIFA 15 (S. Niro)
Fonte: Ufficio Stampa FIFA 15 (S. Niro)

In seguito alle violente bufere che hanno interessato alcuni tra i maggiori dirigenti della Fifa, un altro polverone è pronto a sollevarsi dopo le ultime novità: proprio nel corso delle ultime ore infatti la Svizzera è stata costretta a bloccare circa 80 milioni di dollari destinati a finire nelle casse di alcuni dirigenti della nota società.

La considerevole cifra, ad ora veicolata dagli inquirenti, risulta intestata a 13 diversi conti bancari, tenuti sotto controllo dalle autorità statunitensi, alle quali è stato affidato l’incarico di fare luce sui numerosi scandali ed i ben noti episodi di corruzione che hanno interessato la Fifa negli ultimi tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *