Francia-Romania 2-1, Payet salva l’esordio dei bleus

Allo Stade de France di Parigi termina 2-1 a gara inaugurale di Euro 2016 tra Francia e Romania.

Dimitri Payet (fonte: _MG_2798, Xavier NALTCHAYAN, commons.wikimedia.org)
Dimitri Payet (fonte: _MG_2798, Xavier NALTCHAYAN, commons.wikimedia.org)

Formazioni confermate all’esordio, con Griezmann e Giroud davanti per i padroni di casa e Romania che si affida ad Andone unica punta. La gara vede sorprendentemente la Romania sfiorare il vantaggio dopo pochi minuti, quando Lloris salva su conclusione ravvicinatissima di Stancu: i Bleus paiono subire il colpo e l’iniziativa è tutta appannaggio dei rumeni. Le occasioni più grosse per i francesi arrivano su due colpi di testa falliti da Giroud e da un paio di conclusioni (deviate) di Griezmann. Le squadre vanno a riposo sul pari ma al 57’ il numero 9 dell’Arsenal svetta su Tatarusanu e mette dentro la palla dell’1-0, mandando in visibilio l’intero pubblico di casa.

Il vantaggio dei francesi dura pochissimo poiché sette minuti dopo Kassai assegna un rigore ai rumeni, messo a segno da Stancu. La Francia prova a spingere, anche se la Romania non molla e crea qualche grattacapo in avanti. Quando la gara sembra terminare sul pari è Payet a togliere il coniglio dal cilindro con un missile terra-aria che si spegne esattamente all’incrocio dei pali: il 2-1 arriva all’89 e Deschamps può festeggiare la vittoria.

Ci si aspettava qualcosa in più dai padroni di casa in questo esordio nonostante la vittoria, mentre la Romania esce da questa difficile gara con tanti complimenti ma zero punti in classifica.

IL TABELLINO

Francia (4-3-3): Lloris 6,5; Sagna 6, Rami 5,5, Koscielny 5,5, Evra 5,5; Pogba 5,5 (32′ st Martial sv), Kantè 6,5, Matuidi 6; Griezmann 5 (21′ st Coman 6), Giroud 6, Payet 7 (47′ st M. Sissoko sv).

Romania (4-2-3-1): Tatarusanu 6; Sapunaru 6, Chiriches 5,5, Grigore 6, Rat 6; Pintilii 6,5, Hoban 6; Popa 5,5 (37′ st Torje sv), Stanciu 6 (27′ st Chipciu 6), Stancu 6,5; Andone 6 (16′ st Alibec 5,5).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *