Gilardino all’Empoli: caccia ai 200 gol in A

La grande notizia di mercato della giornata di oggi è quella del trasferimento di Alberto Gilardino all’Empoli.

gilardino
Fonte: Bologna Fc (Facebook)

L’attaccante biellese lascia Palermo per approdare in Toscana alla corte del nuovo tecnico Martusciello dove ritroverà anche un caro amico come Manuel Pasqual, compagno negli anni trascorsi alla Fiorentina e in qualche esperienza in nazionale.

Gilardino arriva all’Empoli a 34 anni consapevole di giocarsi una delle ultime chance della carriera: la squadra e l’ambiente sembrano ideali per metterlo in condizione di essere decisivo anche in questa stagione dopo i discreti risultati visti nei sei mesi viola dell’anno scorso e nell’anno palermitano della stagione appena conclusa.

Tra gli obiettivi principali per il bomber classe ’82 c’è quello di tagliare il traguardo delle 200 reti in Serie A: attualmente Gilardino è a quota 188 al nono posto della classifica all-time a pari merito con due mostri sacri come Beppe Signori e Alex Del Piero.

Gila sembrava destinato a tornare a vestire la maglia del Parma, squadra con cui ha segnato ben 50 gol in Serie A e che lo ha messo in evidenza prima di tutti nel calcio italiano. L’idea di riportare una piazza così importante dalla lega pro alla Serie A ha stuzzicato parecchio Gilardino che però alla fine ha scelto Empoli per poter credere ancora ad un importante record personale.

Servirà una grande stagione da almeno 12 reti per poter entrare nella lista dei pochi eletti ad aver segnato 200 gol nel massimo campionato. E con una squadra costruita attorno a lui questa impresa sembra tutt’altro che impossibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *