Inter, Felipe Melo: “Soddisfatti di essere tornati in Europa League”

Felipe Melo è un giocatore dal carattere forte, dentro e fuori dal campo.

Felipe Melo (fonte: www.inter.it)
Felipe Melo (fonte: www.inter.it)

Non si lascia intimorire da nessuno e, anche nelle dichiarazioni, preferisce essere schietto e sincero. Ma la sua “reputazione”, a suo avviso, spesso non lo ha agevolato e, ai microfoni di “GloboEsporte”, il 32enne si è espresso così: “Io sono un calciatore normale, ma ogni volta che sono io a fare un fallo è come se avessi sparato a qualcuno. Tutto ciò che faccio viene ingigantito. Ho giocato in grandi squadre, col Brasile ho partecipato anche ai mondiali. Non mi importa più di ciò che dicono, ringrazio Dio per la carriera e la famiglia che mi ha dato. Oggi tutti cercano di buttarti giù piuttosto che darti una mano. Ho 4 fantastici figli, dei genitori fantastici e una moglie bellissima, sono in un grandissimo club e sogno di tornare in Nazionale”. 

Il brasiliano ha poi commentato la stagione dell’Inter, partita bene e finita un po’ al di sotto delle aspettative: Siamo una squadra in costruzione, la nostra realtà è l’Europa League. La Roma è distante da noi e può arrivare anche seconda, noi abbiamo iniziato bene e speravamo in un posto in Champions League, ma dobbiamo essere soddisfatti di tornare a giocare una competizione europea”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *