Inter, il figliol prodigo Simeone: “Ho l’obiettivo come allenatore di tornare”

Sapere di avere un presente in crescita fa bene all’Inter ed ai tifosi nerazzurri, ma è ancora meglio quando si hanno rassicurazioni anche per il futuro.

Diego Simeone - Fonte: Charlymula (flickr.com)
Diego Simeone – Fonte: Charlymula (flickr.com)

Al momento la panchina è salda per Roberto Mancini, che sta per concludere la sua prima stagione completa ad un passo dal terzo posto, quello che era considerato l’obiettivo stagionale. Molte cose buone si sono viste durante il campionato e sicuramente l’Inter ha intenzione di continuare con il tecnico di Jesi per le prossime stagioni.
Quando sarà il momento per il Mancio di salutare i nerazzurri, c’è già in pole position una candidatura da sogno. L’allenatore dell’Atletico Madrid Diego Simeone ha infatti confessato di voler fare ritorno all’Inter ai microfoni di Premium Sport, dove non nasconde di avere contatti con i vecchi compagni interisti: “Con Zanetti mi sento al telefono e non ho paura di dirlo, un giorno tornerò all’Inter perché ho lasciato un bel ricordo come giocatore e ho l’obiettivo come allenatore di tornare“.

Se il presente promette bene, ora con il tecnico argentino il futuro dell’Inter sembra ancora più promettente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *