Juventus, Allegri: “Morata? Spero resti. Complimenti a Ranieri”

In seguito alla vittoria dello scudetto giunta con qualche giornata d’anticipo, il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, rilascia alcune dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia del lunch match che vedrà impegnati i bianconeri contro il Carpi.

Fonte: goatling, flickr.com
Fonte: goatling, flickr.com

 

L’allenatore auspica fortemente la permanenza di Morata, giocatore indispensabile nello scacchiere della squadra: “Mi dispiacerebbe perderlo. Dopo un breve periodo di letargo è tornato a fare bene. E spero che rimanga alla Juventus”.

Riguardo ai giocatori che domani disputeranno la gara contro il Carpi, Allegri risponde sicuro: “Giocheranno Buffon, Bonucci, Rugani ed Evra. Pogba a centrocampo e Alex Sandro. E Morata in avanti”.

Nonostante il non ancora sopito entusiasmo per la vittoria dello scudetto, Allegri è però concentratissimo sulla preparazione atletica dei suoi giocatori, che il 21 maggio saranno chiamati a disputare la finale di Coppa Italia contro il Milan allo stadio Olimpico di Roma, ciliegina sulla torta di una stagione condotta ai massimi livelli: “Dopo l’ultima con la Sampdoria festeggeremo, quindi manca molto. Queste partite serviranno a migliorare la qualità del gioco. Mi interessa che la squadra rimanga concentrata per la Coppa Italia, il Milan con noi ha fatto due ottime partite, dobbiamo chiudere al meglio la stagione”.

Il tecnico fiorentino tributa anche un encomio particolare a Claudio Ranieri, esprimendo tutta la propria stima nei suoi confronti e rimarcando l’impresa che l’allenatore italiano sta compiendo a Leicester:Faccio a Ranieri i miei complimenti e un in bocca al lupo perché se lo merita. Credo che il Leicester possa fare qualcosa di epocale. Ed è la dimostrazione che gli allenatori italiani siano bravi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *