Juventus, Zaza confessa: “Gol scudetto con il Napoli. Spero di giocare di più”

Dopo la vittoria dello scudetto, Simone Zaza, attaccante bianconero ed artefice della preziosa rete contro il Napoli allo Juventus Stadium, rilascia alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

Fonte: ascolicalcio.net
Fonte: ascolicalcio.net

Il giocatore sottolinea quanto il successo riportato con la formazione partenopea abbia rappresentato la vera svolta nel percorso che ha condotto la Vecchia Signora alla conquista dell’ennesimo scudetto: “Il mio gol al Napoli è stato il gol scudetto? Diciamo che abbiamo vinto il campionato con tanti punti. Secondo me è stato il gol che ha portato alla vittoria e quindi all’inizio della cavalcata. Nel senso di staccarci dal Napoli, perché è stato secondo me una forte batosta dal punto di vista psicologica per loro e per noi in modo positivo.

Il calciatore in maglia bianconera, poco utilizzato nello scacchiere di Massimiliano Allegri, analizza la stagione della Juventus ed esprime la sua soddisfazione nel far parte di una rosa così competitiva e nell’esser diventato per la prima volta campione d’Italia, ma non nasconde il desiderio di giocare di più: “Analizzando la stagione penso che sia stata una stagione positiva. Perché per la prima volta sono diventato campione d’Italia, perciò penso più all’insieme e non personalmente.

Se penso più a livello di squadra posso essere contento. La cosa che mi rende orgoglioso è che non ho rimpianti e rimorsi, perché quando sono stato chiamato in causa, a parte una volta, credo fosse l’espulsione contro il Genoa, ho dato sempre il massimo e credo di aver fatto bene. Sicuramente io spero e ambisco a giocare sempre di più. Qui ci sono forti compagni di reparto ed è normale che si faccia più fatica. Però spero di trovare più spazio alla Juventus. Io per adesso è sicuro che ho 5 anni di contratto qui alla Juventus, perciò penso che il mio futuro sarà qui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *