Ligue 1: Lille-Bordeaux da spettacolo. Finisce 4-5. Il Nizza blocca 0-0 il Psg.

Per la 23esima giornata di Ligue 1 scendono in campo Lille-Bordeaux che danno spettacolo. Risultato finale 4-5. Una partita strana e piena di colpi di scena. Basti pensare che i girondini erano sul 1-4.

 

Fonte immagine: docteur es sport da Flickr

I padroni di casa rimontano pareggiando al 90′. Ma al 92′ vengono puniti e perdono altro terreno dalle 2 di testa. Il primo tempo è già elettrizzante. Passano solo 3′ minuti e gli ospiti passano in vantaggio. La rete è firmata da Maurice-Belay. L’esultanza dura poco. Gli undici di casa non ci stanno e all’8′ riescono a pareggiare con un bel goal di Rozehnal. Partita che non si da pace. Infatti al 17′ i girondini tornano a condurre la gara con Obraniak. Duplice fischio e tutti negli spogliatoi. La ripresa è a dir poco stupenda. Dopo appena 5 minuti arriva il terzo goal del Bordeaux con Maurice-Belay, che sigla così una doppietta. Al 60′ gli ospiti dilagano passando sul 1-4 con  Gouffran. Come accade spesso il troppo vantaggio fa calare l’attenzione. Esce così fuori l’orgoglio del Lille che accorcia le distanze prima con Hazard al 63′ e poi con Debuchy al 75′. Ma l’impresa non è ancora compiuta. Il pareggio arriva solo al 90′ grazie a una rete del solito Roux. I minuti di recupero sono 3. Il Lille a dato tutto e proprio nell’ultimo attacco cede agli avversari. La seconda rete di Obraniak al 92′ stende definitivamente i neocampioni di Francia.

 

Nell’altra partita il Psg pareggia 0-0 sul campo del Nizza, guadagnando quel punto che non gli fa perdere la testa della classifica. Ma ora si sente più di prima la pressione del Montpellier a solo una lunghezza di distanza. Partita che lascia spazio a un po’ di turn over con Gameiro, Alex e Armand a guardare la partita dalla panchina. Partita non molto entusiasmante. Il Nizza cercava punti per la salvezza e fa una partita basata sul contropiede. Roccioso in difesa, Menez e compagni trovano difficoltà sotto porta. Il francese prova a illuminare ma si deve arrendere. Nel secondo tempo butta tutti dentro Ancelotti ma il risultato è quello. I padroni di casa così prendono un punto importantissimo per la salvezza.

 

Vince anche il St. Etienne che fuori casa batte 0-1 il Tolosa. Il goal vittoria porta la firma di Aubameyang al 71′ che non smette più di segnare e appena tornato dalla coppa d’Africa. Ora il St. Etienne potrebbe ambire all’Europa League.

 

Classifica:  Psg 50, Montpellier 49, Lille 39, Lione 39, Rennes 39, Marsiglia 38, St. Etienne 36, Tolosa 34, Bordeaux 33, Lorient 27, Valenciennes 26, Brest 25, Evian 23, Caen 23, Nancy 23, Dijon 23, Ajaccio 22, Nizza 20, Auxerre 20, Sochaux 19

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy