Ligue 1: lo scudetto resta a Parigi, PSG Champion de France

Il Paris Saint Germain festeggia il quinto titolo di Francia della propria storia.

La tribuna del PSG. Fonte: Philippe Agnifili (flickr.com)
La tribuna del PSG. Fonte: Philippe Agnifili (flickr.com)

Il titolo conquistato oggi in casa del Montpellier, battuto 2-1, grazie alle reti di Matuidi e Lavezzi, è il terzo consecutivo. Alla squadra di Blanc bastava un punto per avere la certezza aritmetica del titolo, ma il campionato sarebbe finito comunque a Parigi grazie al pari del Lione col Bordeaux.

Nonostante l’assenza di Ibrahimovic, subito PSG fin dall’inizio del match, la voglia di chiedere subito la partita è tanta e si vede già quando Lavezzi al 6’ sporca di testa un cross da destra di Aurier, il tocco è impreciso e finisce a lato. Subito dopo anche Cavani spreca un occasione. Il Montpellier alla fine cede al 17’, colpito da Matuidi che raccoglie in area il filtrante di Rabiot, controlla di sinistro e piazza di destro nell’angolino a sinistra di Ligali.

Al 26’ arriva il raddoppio con Aurier che serve da destra, Cavani lascia passare su Lavezzi che di prima intenzione gira dentro. I padroni di casa decisamente rassegnati vengono svegliati da Mounier che al 40’ si inventa un tiro cross che sorprende Sirigu fuori dai pali.

Nel secondo tempo, il PSG rischia, ma rischia anche il Montpellier salvato al 35’ da Ligali che respinge prima su Aurier e poi su Rabiot. Nel finale anche Pastore tenta il 3-1 ma trova il palo. I parigini stasera torna direttamente a Parigi per festeggiare nella capitale, e intanto l’ex presidente della Repubblica, Nicolas Sarkozy, grande tifoso del PSG sorride e si sbilancia scherzando: “Pronto a fare colletta per comprare Pogba”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy