Ligue 1: un super Ibra schianta il Nizza, il Tolosa lotta per non retrocedere

Il PSG e Ibra hanno ancora molto da fare insieme.

Zlatan Ibrahimovic. Fonte: Philippe Agnifili (flickr.com)
Zlatan Ibrahimovic. Fonte: Philippe Agnifili (flickr.com)

Con una tripletta Ibra schianta il Nizza, terza forza del campionato, e regala altri tre punti al PSG già campione. Nel 4-1 finale vanno a segno anche David Luiz e Ben Arfa. Ibrahimovic, che ha già annunciato il suo addio alla Francia a fine stagione, arriva così a 30 gol in 26 presenze.

Il Tolosa prova ancora a lottare per la salvezza battendo 2-0 in casa il Caen che fino a poche settimane fa lottava per il 3° posto che vale la Champions League. I padroni di casa si portano a 29 punti, a -4 dall’Ajaccio che occupa l’ultima posizione utile per rimanere in Ligue 1. Il Caen cade a 46 punti e si deve ora impegnare per andare in Europa League.

Il Rennes si proclama terza forza del campionato e con la vittoria di oggi accorcia anche sul Monaco 2°. Vince contro la quartultima e occupa l’ultima posizione utile per la Champions League. Il Monaco perde in casa col Bordeaux, continua la crisi Marsiglia che perde contro il Bastia mentre chiude la giornata il Lione che vince in rimonta contro il Lorient 1-3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *