Argentina: l’Union ferma il Boca, pari fra Racing e Belgrano

Con la sconfitta contro l’Union, il Boca perde la vetta solitaria della classifica del campionato argentino facendosi raggiungere dal San Lorenzo. I numerosi errori difensivi costano caro agli xeneizes che non riescono a reagire a goal avversari. Termina invece a reti inviolate la partita più importante della giornata, ossia il match fra Racing e Belgrano. I due portieri decidono il risultato superandosi in grandiose parate e neutralizzando un rigore. Perde anche il Newell’s contro l’Olimpo, mentre termina connun rocambolesco 3-3 Crucero-Huracan.

Autore: Rogerio Tomaz Jr Fonte: Flickr.com
Autore: Rogerio Tomaz Jr
Fonte: Flickr.com

Il Boca con un uomo in meno crolla sotto i colpi dell’Union. Gli xeneizes passano subito in vantaggio grazie ad un errore degli avversari, che permettono a Calleri di aprire le marcature. Alla metà del primo tempo però un fallo di Orion ai danni di Lucas Gamba costa al portiere l’espulsione e regala all’Union un prrzioso calcio di punizione, abilmente trasformato da Malcorra. Qualche minuto più tardi è ancora la squadra di Leonardo Madelón ad andare in vantaggio e ribaltare il risultato grazie al goal di Martinez che sfrutta un’ingenuità del Cata Diaz per punire l’appena entrato Sara.

Ad inizio ripresa ci pensa Tevez a pareggiare i conti siglndo il suo primo goal in campionato con la maglia del Boca, ma il 2-2 non dura molto perchè Britez punisce nuovamente gli xeneizes. Il finale della partita è infuocato: la squadra di Arruabarrena vuole strappare almeno un punto all’Union e ci riesce a soli due minuti dalla fine grazie ad un bel goal di Calleri che mette a segno la sua doppietta personale. Ma i sogni del Boca vengono infranti in pieno recupero quando Lucas Gamba sigla il definitivo 4-3.

Una sconfitta pesante per il Boca che perde la vetta solitaria e si fa agganciare dal San Lorenzo, reduce dalla vittoria di misura contro il Gimnasia. Anche il River, che recupererà il turno il 12 agosto, con una vittoria potrebbe agganciare le due squadre al primo posto.

Neanche il Racing riesce a vincere contro il Belgrano in una partita ricca di occasioni. Poche le chance nel primo tempo ma tutte in favore del Racing, che si trova a fare i conti con un Olave in buona forma che si supera effettuando due grandi parate. Si gioca a ritmi alti invece la riprresa, con l’Academia che domina nei primi minuti e rischia di andare in vantaggio con un conttopiede portato avanti da Milito, Bou e Noir, ma l’ex Banfield sbaglia l’ultimo passaggio e vanifica l’occasione.

Il Belgrano ha l’occasione più eclatante al quarto d’ora della ripresa, quando Velazquez viene steso nell’area avversaria e guadagna un calcio di rigore. Sorprendentemente Sebastian Saja indovina l’angolo di tiro e neutralizza il rigore affidato a Cristian Lema, bloccando il risultato sullo 0-0. Il Piratas viene costretto a giocare l’ultima mezz’ora con un uomo in meno a causa del doppio giallo per Prediger, ma il Racing non riesce a sfruttare la situazione e si accontenta di strappare al Belgrano solamente un punto.

Male anche per il Newell’s che, dopo la sconfitta nel Clasico Rosarino, viene fermato dall’Olimpo per 2-0. Dopo un primo tempo senza grandi emozioni, i ragazzi di Diego Osella vanno in vantaggio al settimo minuto della ripresa grazie ad un goal di Vega. Il raddoppio arriva poco prima del fischio finale e porta la firma di Acuna. Con questa sconfitta i Leprosos restano fermi a 24 punti, al pari del San Martin, mentre l’Olimpo sale a quota 20, raggiungendo il Velez.

Partita ricca di goal quella giocata tra Crucero e Huracan. La squadra d Apuzzo, sotto di tre goal, trova la forza di reagire ed agguantare il pareggio solo negli ultimi venti minuti di gioco, grazie ad una doppietta di Espinoza e al goal di Torassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy