Maledizione Argentina: il Chile vince la Copa America 2016

La finale della Copa America 2016 tra Argentina e Chile è stata una gara ad alta intensità, con tanta corsa, tanti contrasti, ma anche volontà di costruire di entrambe le squadre, ma si è deciso tutto lì, dagli undici metri.

Autore: Philip Oyarzo Fonte: Flickr.com
Autore: Philip Oyarzo
Fonte: Flickr.com

Qualcosa poteva cambiare già all’inizio, il primo tempo finirà con essere ricordato come quello degli errori. Nonostante l’arbitro, il più grosso resta quello di Higuain, che ha un rapporto difficile con le occasioni facili nelle finali. Nel secondo tempo si ritorno un po’ nei ranghi, Messi prova sempre la giocata personale, ma le occasioni migliori sono per i cileni con un tiro di Vargas e una chiusura provvidenziale di Funes Mori su Sanchez carcato da Beausejour al 90′. Vargas impegna Romero di testa nel primo supplementare, ma il “paratone” è quello di Bravo su Aguero al 100′.

Dal dischetto, dopo la parata di Romero nel primo rigore di Vidal, Messi si presenta subito sul dischetto, e spedisce il rigore alle stelle, condizionando psicologicamente anche i tiratori successivi: sbaglierà Biglia, Silva trasformerà il quinto, decisivo, che di fronte agli 82.016 spettatori del MetLife Stadium, nel New Jersey fa alzare la Copa del Centenario al Chile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *