Milan, parla Brocchi: “Contro il Carpi abbiamo giocato bene, mancava solo il gol”

Cristian Brocchi, dopo la sconfitta del Milan a “San Siro” contro il Carpi, ha provato ad analizzare il match.Meazza La partita, secondo l’allenatore, è stata affrontata con coraggio dalla formazione rossonera ed è mancato soltanto il guizzo del gol: “Abbiamo avuto poca rabbia nell’andare a fare gol, abbiamo tenuto in mano il gioco per tutta la partita, con giocate anche di qualità, ma c’è mancata la finalizzazione e purtroppo alla fine la partita è questa. Detto questo il Milan queste partite deve vincerle, soprattutto in casa deve avere una rabbia diversa: a tratti qualcosa di buono si è visto, come la voglia di continuare a giocare la palla e non lasciarci andare in lanci lunghi, ma l’attacco della porta ci è mancato. Questo è stato il limite avuto oggi. Dobbiamo lavorare affinché questi attaccanti, di cui sono contento, affinino la loro intesa: alcune situazioni di gioco non le interpretano bene, ma con il lavoro miglioreremo“. Brocchi, dopo aver esaminato pregi e difetti della propria rosa, si è soffermato su Bacca, che non deve aver preso benissimo il cambio ieri sera ed ha reagito negando la stretta di mano al compagno: “Era in trance agonistica, è stata una reazione a caldo, dispiace che non abbia dato la mano al compagno ma non succederà più. Ho messo Menez perché avevo bisogno di qualcuno che saltasse l’uomo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *