Milan-Roma 1-4, le pagelle dei giallorossi: Dzeko trascinatore!

La Roma sbanca San Siro con un’ottima prestazione che permette ai giallorossi di superare il Napoli e riprendersi il secondo posto. La squadra di Spalletti reagisce con un poker importante dopo la pessima sconfitta nel derby della settimana scorsa!

Radja Nainggolan - Fonte: inter.it
Radja Nainggolan – Fonte: inter.it

LE PAGELLE DELLA ROMA

Szczesny 6: partita senza particolari problemi per la porta difesa dal portiere polacco, che non viene quasi mai chiamato in causa. Non ha colpe sul gol.

Emerson 7: a destra come a sinistra, Emerson Palmieri conferma il suo buon momento di ferma. In fase difensiva è impeccabile e oscura Deulofeu, in avanti è una spina nel fianco della retroguardia milanista.

Manolas 5,5: pochi errori in fase difensiva dove con Fazio non fa muovere Lapadula. Tanti errori invece in impostazione e un nervosismo a causa del quale rimedia un cartellino giallo non giustificato.

Fazio 6,5: prestazione impeccabile dell’argentino, che primeggia su qualsiasi cross arrivi nell’area giallorossa. Senza sbavature, non concede praticamente mai il tiro a Lapadula.

Juan Jesus 5,5: forse è l’aria di San Siro, che gli permette di disputare buone gare. Prestazione in crescendo per il brasiliano che si addormenta però in occasione della rete di Pasalic.

Paredes 6: partita ordinata per l’argentino, senza particolari sbavature né grandi giocate. Un po’ in difficoltà in fase di copertura.

De Rossi 6,5: è l’anima della Roma e con un’altra grande prestazione dimostra il suo valore. Trasforma anche il rigore conquistato da Salah per coronare una buonissima gara in cui è indiscusso padrone del centrocampo.

Nainggolan 6,5: il ninja è allo stremo, ma continua a fare la differenza. Una sicurezza in fase difensiva, supporta benissimo i contropiedi di Dzeko e Salah. Colpisce un palo dopo una bellissima azione cominciata da lui stesso. (dal 72° Grenier s.v.)

Salah 7,5: grande prova dell’egiziano, uno dei più forma tra le fila giallorosse. Il numero 11 fa impazzire Vangioni ed è imprevedibile con le sue fulminanti accelerazioni, che gli permettono di conquistare un rigore. E’ lui la principale arma di Spalletti per i contropiedi della Roma, peccato per il gol facile sbagliato nel primo tempo.

Perotti 6,5: l’argentino gioca un buon primo tempo. Dal primo minuto dopo l’esclusione nel derby, reagisce bene e nell’uno contro uno con De Sciglio ha sempre la meglio. Peccato per il clamoroso palo che gli ha negato la gioia del primo gol su azione in questa stagione. (dal 60° El Shaarawy 6,5: ci mette poco ad entrare in partita, e dopo l’acuto di Pasalic, ci pensa lui a ristabilire il distacco con una marcatura bellissima)

Dzeko 7,5: la doppietta di Edin Dzeko nel primo tempo spacca la partita. Il bosniaco segna due gol pesanti e belli (soprattutto il primo), combatte come al solito per la squadra e fa molto lavoro sporco. Stasera è il trascinatore e migliore in campo della partita. ( dall’84° Bruno Peres s.v.)

Spalletti 6,5: riesce a caricare nel modo giusto la squadra dopo la brutta sconfitta nel derby e le voci sul suo futuro. Premiato nella scelta di Emerson Palmieri a destra al posto di un Bruno Peres che non dà garanzie.